MotoGP, Miller-Mir

MotoGP, Mir furioso con Miller e accusa: “Lo ha fatto apposta!”

Joan Mir non usa mezzi termini per descrivere cosa è successo con Miller durante la gara in Qatar e ci va giù pesante: "Non ha avuto rispetto!"

4 aprile 2021 - 21:22

Joan Mir non nasconde minimamente la sua rabbia al termine della seconda gara MotoGP in Qatar. Il motivo non è tanto il risultato in pista quando il contatto sul rettilineo con Jack Miller. Lo spagnolo non le manda a dire all’australiano e commenta a più riprese quanto accaduto, auspicando che l’incidente venga revisionato.

“Prima del rettilineo in curva 10 mi sono toccato con Jack”, comincia. “Ha scelto di tenere la linea esterna, ma la mia manovra non era oltre il limite anche se rischiosa”. Mir lo aveva capito: “Ho mosso la gamba per chiedergli scusa, non potevo evitarlo”. Poco dopo, però, il misfatto: “Nello stesso giro sono arrivato lungo all’ultima curva e ho visto Miller muovere la sua testa verso di me”.

“Con Espargaro stesso episodio, giudicate voi..”

Joan continua a spiegare la dinamica: “Sono andato all’esterno, ma lui è venuto verso di me e ci siamo toccati. Una mossa rischiosissima”. Lo spagnolo non ha dubbi: “Secondo me lo ha fatto apposta! Deve essere investigato perché è una manovra fuori dai limiti. Se l’ha fatto di proposito merita una sanzione, se non è stato intenzionale no, ma quello che so è che ha mosso la sua testa verso di me”.

Poco prima era accaduto un episodio simile: “Tra me e Aleix Espargaro è successa la stessa scena. In quel caso ho visto che stava arrivando e non ci siamo toccati, rispetto gli avversari”. Con Miller invece è andata diversamente: “Non ha mostrato rispetto in questa occasione. Due manovre identiche, piloti diversi. Potete giudicare voi quello che è accaduto! Un’azione pericolosissima, decisamente oltre il limite. La mia opinione è chiara”.

“Vorrei capire cosa è passato per la testa a Miller”

Suzuki deciderà se appellarsi: “Ho dato la mia idea alla squadra dopo la gara e anche loro concordano con me sul fatto che ciò che abbia fatto Jack non sia il massimo. Non so cosa vogliano fare, vedremo cosa decideranno”. Non si sa invece se arriverà un chiarimento tra i due: “Non ci siamo parlati, ma se ci sarà l’opportunità vedremo. Mi piacerebbe sapere cosa gli sia passato per la testa. Non sono indignato, ma arrabbiato sì”.

Mir commenta poi la gara in generale: “Il bilancio delle due gare è positivo, anche se oggi la moto non ha risposto del tutto. Fino al contatto con Jack però ero in controllo più o meno cercando di gestire la gomma”. Gestire il gruppo è stato però difficile: “Ho provato a superare, ma con le Ducati si fa fatica e non avevo esattamente la migliore moto in griglia e questo non mi ha aiutato a superare gli avversari”.

“In Europa potremo fare un bel lavoro”

Il futuro dice Europa: “Ci arriviamo con mentalità positiva, anche se Portimao non è la pista migliore. La cosa buona è che non è il Qatar! Guardiamo avanti per fare bene in Europa e avere weekend normali. Penso che potremo fare un bel lavoro e la situazione cambierà, cercheremo di esserci”.

Infine un commento su Acosta: “Ha fatto un lavoro incredibile, ha un futuro radioso. Gara molto divertente, Pedro ha fatto una gara veloce e ha raggiunto il gruppo. Gli altri invece hanno fatto una gara lenta dandogli l’opportunità di arrivare al successo, e sicuramente tutti saranno un po’ arrabbiati per questo”.

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

3 commenti

matusa7_14963831
17:51, 5 aprile 2021

Anche secondo me (solo dopo aver potuto vedere qualche immagine in più) Miller è da punire, si è trattato di un fallo di reazione, mentre Mir è stato semplicemente poco “rispettoso”, andando a forzare una staccata che ha portato larghi entrambi (comprensibile quindi la rabbia di Miller). Penso che una punizione sulla griglia di partenza della prossima gara sia opportuna… ma il pilota ufficiale Ducati non può essere punito da questa Direzione Gara debole e iniqua!

fabu
22:10, 4 aprile 2021

Miller da bandiera nera. Direzione Gara come solito inadeguata.

    Anonimus
    14:57, 5 aprile 2021

    Se sanzioni Miller di conseguenza deve essere sanzionato anche Mir… ha fatto praticamente la stessa cosa con la differenza che erano in curva.

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez: “Mia madre mi ha rimproverato, l’ho fatta piangere”

MotoGP, Sandro Garbo celebra Rossi in fumetto “Il mio Vale regala sorrisi”

brad binder motogp

MotoGP, Brad Binder miglior KTM: “Quasi con il gruppo del podio”