marc marquez motogp

MotoGP: Marc Márquez, primo contatto con la nuova Honda RC-V

Marc Márquez, 1° giorno con la nuova Honda. "Non sappiamo se sarà quella del 2022" ha sottolineato. Nel day-2 prove anche per Pol Espargaró.

22 settembre 2021 - 6:53

Nella prima giornata di test a Misano la nuova Honda RC213V ha calamitato tutta l’attenzione. Al mattino l’esordio è avvenuto con il collaudatore Stefan Bradl, nel pomeriggio s’è rivista in pista con Marc Márquez. Una moto che appare radicalmente diversa, a mostrare il grande lavoro della casa dell’ala dorata per limare i punti deboli della versione attuale. Con il chiaro obiettivo di tornare grandi protagonisti nel prossimo campionato MotoGP. Come sottolinea il pilota di Cervera, è una prima volta e c’è da lavorarci su.

“È una moto nuova, anche se non sappiamo se sarà quella del 2022” ha puntualizzato a motogp.com alla fine della prima giornata di test. “Un nuovo progetto, è stato interessante visto che era la prima volta in pista, ma c’è ancora tanto lavoro da fare.” Aggiungendo anche che “Ho passato tanto tempo al box, senza realizzare troppi giri e senza provare grandi cose. Ma bisognava cominciare e l’ho fatto io.” Nel secondo giorno sentirà il parere del compagno di box. “Anche Pol aiuterà in questa direzione, lavorando su questa moto.”

Esprime poi un primo commento. “È un grosso passo in due direzioni. In alcune aree va molto bene, in altre manca qualcosa, ma è anche vero che dobbiamo capire il giusto bilanciamento, il set up, molte altre cose. Ci sono tante parti nuove e bisogna anche stare attenti perché sono parti uniche, ma l’importante era correrci.” Sottolineando che “È impossibile avere la moto perfetta al primo colpo.” Rimarca infine i punti deboli riscontrati quest’anno. “L’uscita in curva, il grip, l’accelerazione: sono gli aspetti su cui stiamo lavorando di più.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Takahiro Sumi: i segreti della Yamaha e la YZR-M1 2022

Luca Marini MotoGP

MotoGP, Valentino Rossi: “L’anno prossimo vedremo un altro Luca”

Valentino Rossi e Luca Marini

Valentino Rossi, chapeau di Lewis Hamilton: “Non si è mai arreso”