Andrea Iannone

MotoGP, Andrea Iannone: “Mio fratello Angelo seguirà Fenati”

Andrea Iannone e suo fratello Angelo saranno manager di Romano Fenati. Ma il pilota di Vasto precisa: "Il mio obiettivo è portare l'Aprilia dove merita"

13 settembre 2019 - 6:46

Nel giovedì di Misano la notizia di Andrea Iannone team manager di Romano Fenati è rimbalzata come una pallina pazza nel paddock. Il pilota di Vasto ha precisato che sarà suo fratello Angelo ad occuparsi principalmente del giovane pilota e amico attualmente in Moto3. Ai fratelli Iannone il compito di traghettarlo in Moto2 e riavviare la sua carriera dopo quanto successo proprio a Misano un ano fa.

Per Andrea Iannone la priorità resta proseguire l’evoluzione dell’Aprilia RS-GP e calibrare al meglio il rivoluzionario prototipo che esordirà in Malesia a febbraio. Angelo Iannone trascorrerà del tempo al fianco di Romano Fenati nei prossimi week-end di gara, cercando di capire il modo migliore per aiutarlo a migliorare. “Conosco Romano da quando aveva cinque o sei anni“, ha iniziato The Maniac. “Conoscevo suo nonno. Penso che abbia un buon talento, una strana storia di vita, difficile“. Il pilota ascolano ha chiesto aiuto in un mondo dove a volte il manager conta quanto o più del talento individuale. “Mio fratello ha un buon carattere, è calmo e intelligente. È di grande aiuto per Romano“.

Andrea Iannone seguirà Fenati più a distanza, perché non vuole distogliere l’attenzione dalla sua carriera di pilota e dal progetto Aprilia. Non si esclude che in futuro i due piloti possano allenarsi insieme, come avviene ad esempio tra Jorge Lorenzo e Tony Arbolino, tra Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci, tra Jack Miller e Fabio Quartararo. “Per il momento cominciamo a lavorare. Mio fratello saprà dire qual è il miglior lavoro per lui… Di certo è un pilota davvero eccezionale con un grande talento. Ma a volte ha bisogno di una guida. Quando hai 18 o 19 anni è davvero facile perdere la strada. Ma in ogni caso vedremo. Cercheremo di aiutare Romano nel miglior modo possibile“.

1 commento

Macx
16:07, 13 settembre 2019

Tra teste di minkia la sintonia è perfetta!

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi ci scherza su: “Servono sette evoluzioni di motore”

MotoGP, Johann Zarco

MotoGP, Dovizioso e Miller danno il benvenuto a Zarco

fenati test privati jerez

Moto2-Moto3: La pioggia pone fine ai test a Jerez