aegerter motoe

MotoE, Misano-2: Dominique Aegerter trionfa in Gara 1, 3° Ferrari

Il regno di Ferrari a Misano finisce: ci pensa Dominique Aegerter, che conquista il successo in Gara 1. Secondo Jordi Torres, 3° il campione in carica per sanzione.

19 settembre 2020 - 16:50

Succede di tutto in questa prima gara MotoE a Misano-2. Sul finale però lo spunto migliore è quello di Dominique Aegerter, che beffa il campione in carica Matteo Ferrari (davanti da subito) ed interrompe il suo dominio sulla pista italiana, conquistando il secondo successo stagionale. Ma l’alfiere Trentino Gresini è 3°: perde infatti una posizione per essere passato sul verde all’ultima curva. Ringrazia Jordi Torres, che così guadagna la seconda posizione finale. “Ci riproviamo domani” è la promessa del riminese: domenica alle 10:05 scatta Gara 2.

LA GARA

Parte bene il poleman Torres, ma lo scatto migliore è di Ferrari, che lo sfila ed alla prima curva è già davanti. Registriamo un pauroso highside subito per Tulovic (contatto col compagno di box Marcon, che perde il suo transponder ma rimane regolarmente in gara), fortunatamente evitato nonostante la pesante caduta sull’asfalto in mezzo al gruppo in transito. Lo sfortunato tedesco viene portato via in barella, mentre cade poco dopo anche Di Meglio. Doppia Long Lap Penalty assegnata a Tuuli, sanzionato per partenza anticipata, ma ecco un altro colpo di scena: Granado e Simeon vengono a contatto, la loro gara finisce anzitempo. Delusione anche l’alfiere di casa De Angelis, caduto.

In testa sono in tre a scappare: Ferrari porta con sé Aegerter e Torres, battaglieri protagonisti della lotta per il secondo gradino del podio. Fino al giro finale, quando anche l’italiano deve difendersi dall’assalto dei due inseguitori.  Soprattutto dallo svizzero, leader in campionato: arriva infatti l’attacco vincente che gli permette di interrompere il regno a Misano del campione in carica (finora tre vittorie tra 2019 e 2020). Secondo successo stagionale per Dominique Aegerter, ma secondo è Jordi Torres: Matteo Ferrari infatti viene retrocesso di una casella per un’uscita sul verde all’ultima curva. Tommaso Marcon come detto ha perso il transponder, ma ha disputato davvero un’ottima gara: rimonta dal fondo dopo i contatti iniziali e quinta piazza al traguardo.

LA CLASSIFICA

IL CAMPIONATO 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Bradley Smith

MotoGP, Bradley Smith e le ultime lamentele su Aprilia

aegerter cev moto2

CEV Moto2: Dominique Aegerter wild card con Intact GP a Valencia

alex marquez motogp

Spy MotoGP: Un nuovo telaio per i piloti Honda ad Aragón