motoe 2019

MotoE, il calendario 2020 definitivo: via Le Mans, torna Valencia

Pubblicato il calendario ufficiale MotoE per il 2020. Tolta la tappa a Le Mans, torna il round finale a Valencia, sette gare da disputare in totale.

12 dicembre 2019 - 12:25

Abbiamo il calendario ufficiale per la seconda stagione della Coppa del Mondo MotoE. Rispetto alla precedente versione, c’è un cambiamento: sparisce la tappa a Le Mans, torna invece il doppio appuntamento a Valencia. Questo significa che anche quest’anno il round finale del campionato elettrico coincide con quello del Motomondiale. Aumentano anche le gare in totale, passando da sei a sette, da disputare in quattro paesi e cinque circuiti diversi.

La stagione 2020 inizierà, come già stabilito, il 3 maggio a Jerez de la Frontera. Come detto, tolto l’evento a Le Mans, che avrebbe dovuto svolgersi il 17 dello stesso mese, con in programma una sola gara. Una buona pausa prima di tornare in pista: il round successivo si svolge ad Assen il 28 giugno. Ci si sposta poi a Spielberg, in Austria, il 16 agosto. Arrivano poi gli appuntamenti da due gare: prima si corre a Misano (12-13 settembre), infine si chiude la stagione a Valencia (14-15 novembre).

Il calendario definitivo

03 maggio – Circuito de Jerez-Angel Nieto – Spagna
28 giugno – TT Circuit Assen – Paesi Bassi
16 agosto – Red Bull Ring-Spielberg – Austria
12-13 settembre – Misano World Circuit Marco Simoncelli – San Marino e della Riviera di Rimini
14-15 novembre – Circuit Ricardo Tormo – Spagna

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp

MotoGP, la griglia di partenza 2021: a che punto siamo

bagnaia motogp

MotoGP, Pecco Bagnaia: “Ducati ha scommesso su di me prima di tutti”

moto2

Moto2: Una griglia di partenza 2021 ancora tutta da scrivere