motoe zaccone

MotoE: Alessandro Zaccone idoneo e pronto all’esordio

Alessandro Zaccone comincia questo weekend l'avventura MotoE. Arriva l'idoneità per competere dopo l'infortunio di una settimana fa.

23 luglio 2020 - 13:51

Alessandro Zaccone completa la griglia di partenza MotoE per la stagione 2020. La scorsa settimana il team di Fausto Gresini ha iniziato con il solo Ferrari: il rookie infatti aveva riportato una piccola frattura al femore, nella zona del ginocchio. L’intervento non si è fatto attendere, oggi gli ultimi controlli a Jerez ed arriva la tanto cercata idoneità. La stagione comincia così anche per lui.

Ricordiamo cos’era successo. Il mercoledì prima del round inaugurale ha avuto luogo una giornata di test sul tracciato andaluso. Zaccone si è reso protagonista di un importante incidente nella terza ed ultima sessione. All’inizio si parlava solo di una contusione, ma ulteriori esami hanno mostrato una piccola frattura alla testa del femore. Arriva lo stop, l’intervento, la riabilitazione: ora anche ‘Zac’ è pronto alla sfida MotoE.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

dovizioso ducati motogp

MotoGP, Stoner: “Ducati non può permettersi di perdere Dovizioso”

MotoGP, Pol Espargaro

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Pol si pentirà di passare alla Honda”

Moto2, Austria: Colpo Gardner, una pole da record