Moto3, Test Jerez: Giorno 3, brilla Ai Ogura

Ai Ogura stampa un nuovo record nell'ultimo giorno di test a Jerez. Dietro di lui John McPhee e Gabriel Rodrigo, più lontani gli italiani.

21 febbraio 2020 - 18:04

Non è passato giorno che non registrassimo nuovi tempi da record per la Moto3. In questa ultima giornata in evidenza una delle giovani promesse del Sol Levante. Nella prima sessione odierna l’alfiere Honda Team Asia Ai Ogura realizza un nuovo miglior tempo assoluto in 1:44.670, precedendo John McPhee e Gabriel Rodrigo. Si chiudono così questi primi test ufficiali del 2020, ma dal 28/02 al 1/03 si torna nuovamente in azione a Losail.

Si vola nel primo turno odierno, sotto un cielo soleggiato ed in condizioni della pista ottimali. Chi rompe il cronometro è Ai Ogura (Honda Team Asia), che infrange la barriera di 1:45 registrando il nuovo miglior crono assoluto. Sulla sua scia John McPhee (Petronas Sprinta Racing) e Gabriel Rodrigo (Gresini Racing), gli unici oltre al pilota giapponese a chiudere al di sotto del muro di 1:45 in questa sessione. Miglior italiano Dennis Foggia, 11° a nove decimi.

Nel secondo turno non registriamo miglioramenti in termini di riferimenti cronometrici: nessuno infatti scende al di sotto del tempo di 1:45.176 stampato da Tatsuki Suzuki (SCI58 Squadra Corse). Tripletta tutta del Sol Levante con i due alfieri Honda Team Asia a seguire, Ai Ogura 2° ed il rookie Yuki Kunii 3°. Due nostri portacolori in top ten: Tony Arbolino (Snipers Team) chiude con il 5° crono davanti a Dennis Foggia (Leopard Racing).

Pista ben più deserta nel terzo ed ultimo turno di questi test Moto3 a Jerez de la Frontera. Solo Jaume Masiá (Leopard Racing) entra in azione, mettendo a referto un best lap di 1:47.594 in 15 giri completati. Fine dei lavori quindi anche per la categoria minore, che però tra appena una settimana sarà a Losail.

La classifica combinata

La classifica combinata dei tre giorni

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “350 km/h al Mugello è una sensazione unica”

MotoGP, Andrea Iannone e Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò: “Aprilia avrà presto un team satellite”

Moto2 - Mistral 610 - Tech3

Moto2, la tecnica: la sfida mondiale della Mistral 610 del team Tech3