andrea migno

Moto3, Sepang: Andrea Migno comanda le FP1

Andrea Migno chiude al comando le prime libere su pista 'bagnasciutta'. Seconda piazza per Aron Canet, 3° il campione Lorenzo Dalla Porta.

1 novembre 2019 - 2:48

Turno che inizia su pista bagnata, per asciugarsi un po’ col passare dei giri. Sul finale Andrea Migno sfrutta al meglio le slick per chiudere davanti a tutti, con Aron Canet secondo ed il neo campione Lorenzo Dalla Porta in terza piazza. Distacchi piuttosto particolari proprio per le condizioni mutevoli della pista nel corso di questa sessione, ma non è prevista altra pioggia nel corso della giornata.

Dal freddo dell’Australia al caldo della Malesia, ma l’acquazzone notturno fa sì che la pista sia ancora umida. La Moto3 scatta così a Sepang, ma in poco tempo abbiamo un’uscita di pista (Rodrigo, che rientra subito) ed una caduta, quella di Sasaki alla curva 10. Il pilota giapponese viene portato al Centro Medico per controlli, per poi essere dichiarato idoneo. Chi si porta presto al comando è Arbolino, con Masiá al seguito, ma la classifica cambia costantemente, fino a stabilizzarsi provvisoriamente con Kornfeil in testa. Da controllare poi Antonelli, non ancora rimessosi dall’infortunio a Misano: la clavicola fa ancora male e verrà presa una decisione dopo le prime libere.

Sul finale, viste le migliorate condizioni della pista, alcuni piloti azzardano le slick. Dalla Porta e Andrea Migno in particolare sono i primi ad approfittarne, portandosi davanti a tutti con un vantaggio di qualche secondo sugli inseguitori. Alla fine sarà il pilota Mugen Race ad avere la meglio, seguito a tre decimi da Aron Canet, mentre Lorenzo Dalla Porta 3° è ad oltre un secondo. Tempi e distacchi strani, come detto a causa delle condizioni della pista e delle diverse gomme utilizzate dai piloti.

La classifica

 

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jorge Lorenzo a Lugano

MotoGP, Jorge Lorenzo: “Non potevo dire no alla Honda”

suzuki motogp

MotoGP: Un nuovo motore per Suzuki. A Jerez per la conferma

Marc Marquez a Madrid

MotoGP, Marc Márquez: “Grazie Jorge, ci mancherai”