Moto3, Le Mans: Vola Jaume Masiá, pole position da record

Jaume Masiá brilla in qualifica, arriva la prima pole stagionale con annesso nuovo record assoluto. In prima fila Arenas e McPhee, lontani gli italiani.

10 ottobre 2020 - 13:24

Qualifiche Moto3 sempre molto combattute, con Jaume Masiá che solo alla fine ha la meglio. L’alfiere Leopard Racing è imprendibile, cancellato il precedente record assoluto di Martín (1:41.754) ed arriva così la prima pole position della stagione 2020. Accanto al giovane spagnolo scatteranno Albert Arenas e John McPhee, Tony Arbolino 7° e miglior italiano in griglia, solo 18° il leader Ai Ogura, caduto nel suo giro veloce. Attenzione agli orari per le gare di domenica.

Q1: passano Toba, Foggia, Yamanaka e Rodrigo

Primo turno di qualifiche in cui si cercano le quattro posizioni utili per la Q2. Tutti subito all’attacco e non manca un bel rischio per Rodrigo, tra i più scatenati in pista. Non sono da meno Foggia, Yamanaka, così come Antonelli. Quest’ultimo e l’alfiere del team Gresini però sono protagonisti di scivolate proprio alla bandiera a scacchi, non riuscendo quindi a completare il giro finale. Un problema per l’italiano, che perde la Q2: in testa si piazza Kaito Toba con un gran ultimo giro, seguito da Dennis Foggia, Ryusei Yamanaka e Gabriel Rodrigo.

Q2: Jaume Masiá imprendibile 

Ecco completata la formazione, scatta il secondo turno di qualifiche con Fernández subito protagonista, mentre il compagno di box Toba cade presto. Si fanno vedere in seguito anche gli italiani, Foggia e Vietti in particolare, ma attenzione pure a Binder. Peccato per Ogura, che non completa il suo unico tentativo per una caduta, ma sono tanti ad uscire solo negli ultimissimi minuti. A terra anche Yamanaka e Migno per uno sfortunato incidente (se la cavano senza conseguenze), mentre la battaglia si infiamma. Jaume Masiá svetta all’ultimo, è sua la pole position a Le Mans. Albert Arenas e John McPhee completano la prima fila, Arbolino 7° e miglior italiano.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro

MotoGP, Aleix Espargarò e il pronostico su Andrea Dovizioso

motogp teruel sky sport

MotoGP, Teruel: occhio agli orari TV! Dirette Sky Sport, DAZN e TV8

eg 0,0 moto3

Moto3: EG 0,0 e Monlau scrivono la parola ‘fine’ al progetto mondiale