filip salac moto3

Moto3, l’altro incidente: Filip Salac dolorante, ma senza lesioni

Filip Salac è stato il protagonista del primo brutto incidente Moto3 ad Austin. Il pilota PrüstelGP è acciaccato, ma i controlli hanno escluso infortuni.

5 ottobre 2021 - 16:54

Si è parlato tanto del secondo incidente Moto3, quello che ha chiuso definitivamente la corsa ad Austin. Il secondo appunto, perché prima ce n’era stato un altro con una prima bandiera rossa. Protagonista Filip Salac, finito pesantemente a terra dopo un violento highside alla curva 11. La bella notizia data subito è che il pilota ceco di PrüstelGP è sempre rimasto cosciente ed in seguito tutti gli esami del caso hanno escluso qualsiasi tipo di lesione. Sono dolori sparsi ed un bello spavento quindi per il #12, anche in questo caso è andata bene.

“Ho avuto difficoltà fin dall’inizio con il grip al posteriore. Ho cercato comunque di spingere, ovviamente troppo, ed è finita com’è finita.” Un primo incidente davvero da brividi, con una bandiera rossa necessaria per la presenza del pilota Moto3 a terra proprio sul cordolo. “Per i primi minuti ho fatto fatica a respirare” ha ammesso Salac, subito portato in ospedale per controlli. “Avverto dolore alla testa e più o meno ovunque, ma non c’è nulla di rotto. Cercherò di tornare in azione il più presto possibile.”

Jonathan Rea “In Testa, la mia autobiografia” In vendita anche su Amazon Libri

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

motogp misano

MotoGP verso Misano-2: tutti gli orari TV su Sky Sport, DAZN e TV8

motogp valentino rossi

MotoGP: folla e poster dedicato per salutare Valentino Rossi a Valencia

Andrea Iannone ex pilota MotoGP

MotoGP, Andrea Iannone su Rai1: “Sono un uomo che vive di sfide”