fernandez moto3

Moto3, Jerez2: Raúl Fernández svetta sul finale nelle FP1

Raúl Fernández il più rapido nella prima sessione di libere a Jerez grazie ad un gran giro finale. A seguire Tatsuki Suzuki e Filip Salač.

24 luglio 2020 - 9:51

Il Gran Premio Moto3 d’Andalucía scatta nel segno di Raúl Fernández. L’alfiere Red Bull KTM Ajo realizza un gran giro sul finale, chiudendo a circa due decimi dal crono delle FP1 di sette giorni fa. Tatsuki Suzuki e Filip Salač completano le prime tre posizioni, top ten per Tony Arbolino, Andrea Migno e Stefano Nepa, incidente finale ma senza conseguenze per il rookie Maximilian Kofler. Secondo turno di libere che scatterà alle 13:15.

Ripartiamo dal secondo successo consecutivo ottenuto pochi giorni fa da Arenas. Caccia al leader iridato a cominciare dalla prima sessione di prove libere, in cui però c’è qualche problema. Lo spagnolo, provvisoriamente in top 5, si ferma a bordo pista, vittima di qualche guaio tecnico, e deve lasciare la sua KTM per tornare al box a piedi. In testa alla classifica invece si piazza presto Arbolino, seguito da McPhee (determinato a dimenticare quello zero per l’incidente all’ultima curva) e Rodrigo.

Tempi a lungo cristallizzati e ben più alti rispetto a quanto visto nello scorso GP, finché negli ultimi minuti non scatta l’assalto finale. Arriva Raúl Fernández, che con un 1:45.896 (meglio del record del tracciato, a quattro decimi però dal miglior crono assoluto) chiude in prima piazza davanti a Tatsuki Suzuki ed a Filip Salač. Non manca qualche brivido finale per Binder e Rodrigo: il pilota sudafricano è protagonista di un fuoripista senza ulteriori conseguenze.

La classifica

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Jorge Lorenzo e Andrea Iannone

MotoGP, Jorge Lorenzo-Aprilia si può fare: “Sarei il coach di Iannone”

canet moto2

Moto2, classifica rookie: Canet sempre in vantaggio, Dalla Porta quota 5

jorge martin moto2

Moto2: Jorge Martín, ultime gare prima della MotoGP. “Ducati l’opzione migliore”