Moto3: Ecco il team BOÉ Skull Rider Mugen Race

Il team BOÉ Skull Rider Mugen Race pronto per la sfida iridata del 2019. Ecco le nuove livree delle KTM guidate da Masaki e Yurchenko.

16 febbraio 2019 - 18:24

Nuovo anno, sfida mondiale rinnovata per il team di José Gutierrez Boé. Nella giornata odierna si è svolta la presentazione di BOÉ Skull Rider Mugen Race per la stagione 2019. Colori differenti sulle livree delle moto, nuovi sponsor, una coppia di piloti rinnovata a metà. Al via con le KTM del team di Boé ci saranno il kazako Makar Yurchenko ed il confermato giovane giapponese Kazuki Masaki.

Classe 2000, di Fukuoka, Masaki è alla seconda stagione nel Motomondiale, sempre con la stessa squadra. Il campione Red Bull Rookies Cup 2017 ha chiuso il 2018 con cinque piazzamenti a punti, in particolare due 13° posti in Qatar ed in Repubblica Ceca. Per il kazako Yurchenko invece si tratterà di una nuova occasione iridata dopo un anno travagliato. Al via in Moto3 con CIP, è stato appiedato dopo sette gare, tornando in seguito a competere nel CEV Moto3. Da registrare anche una wild card in Malesia con Snipers Team, col quale era stato annunciato anche un accordo per il 2019. Un successivo cambio di programma l’aveva lasciato di nuovo a piedi, fino alla firma con BOÉ Skull Rider.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Fabio Quartararo

MotoGP, Fabio Quartararo: “La vittoria non è il primo obiettivo”

Valentino Rossi a Silverstone

Valentino Rossi salvato dal VAR: “Attenzione alla curva 17”

Jorge Lorenzo a Silverstone

Jorge Lorenzo ultimo a Silverstone. Puig: “Il collo fa male”