Moto3: Ayumu Sasaki, sospiro di sollievo. “Al 100% a livello cerebrale”

Ayumu Sasaki sta bene. Arrivano ottime notizie da Tech3 dopo il botto di fine gara Moto3. Trascorrerà comunque una notte sotto osservazione.

6 giugno 2021 - 17:28

Gara Moto3 vinta in maniera rocambolesca, ma non è mancato qualche brivido sul finale. Con esposizione di una bandiera rossa per un multiplo incidente alla curva 8 proprio all’ultimo giro, protagonisti Ayumu Sasaki, Dennis Foggia e Xavi Artigas (le immagini qui in alto). Mentre il duo Leopard è tornato al box senza problemi, l’alfiere KTM Tech3 è stato portato subito al Centro Medico e poi trasferito in ospedale per tutti i controlli del caso. Dalla squadra però arrivano buonissime notizie: il pilota giapponese non ha subito traumi seri.

“Eravamo preoccupati” ha ammesso Hervé Poncharal. “Aveva fatto molto bene fino agli ultimi giri. Sfortunatamente è caduto da solo nel corso del giro finale, venendo poi colpito da altri piloti.” I ragazzi Leopard, che lo seguivano. “Ha riportato un trauma cranico ed aveva perso conoscenza per un po’.” In seguito però si tira un sospiro di sollievo. “È al 100% a livello cerebrale, non c’è nulla che non vada nel suo corpo. Rimarrà comunque in osservazione per la notte, per essere sicuri che sia tutto a posto. Ma siamo molto felici di questa notizia.”

Foto: Tech3 Racing

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Franco Morbidelli e Valentino Rossi

MotoGP, Valentino Rossi: “Il Sachsenring è una pista diversa”

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez-Honda: senza vittorie monta l’ipotesi addio

Valentino Rossi e i ragazzi della VR46 Academy

Valentino Rossi semina in MotoGP: VR46 marchio indelebile