foggia moto3

Moto3 Assen, Prove 3: Foggia 1°, brividi per multiplo incidente finale

Dennis Foggia al comando su Fenati nelle FP3. Finale di turno segnato da un multiplo incidente: la buona notizia è che i piloti coinvolti stanno tutti bene.

26 giugno 2021 - 9:50

Turno conclusivo di libere abbastanza combattuto, ma che non vede cambiamenti di rilievo in vetta. C’è Dennis Foggia al comando delle FP3 Moto3, con a seguire Romano Fenati e Sergio García, ma al vertice rimane sempre Tatsuki Suzuki, protagonista di una scivolata. Finale a prova d’infarto però per la categoria: a bandiera a scacchi già esposta, con gli ultimi tempi da completare, ecco un pauroso incidente multiplo all’entrata del rettilineo finale. Attimi di tensione, finché tutti i ragazzi non si alzano in piedi e se ne vanno sulle loro gambe. Alle 12:35 scattano le qualifiche, tutti gli orari del GP.

Prove libere 3

Ultima sessione di libere, ultima occasione per rientrare in top 14 ed accedere direttamente alla Q2. Si riparte da Tatsuki Suzuki al comando nel venerdì di prove, ma è una sessione più lenta: a lungo infatti sono davvero pochi quelli che si migliorano rispetto a ieri, non provocando quindi sensibili cambiamenti in classifica. Non mancano anche alcune cadute: il primo è Masiá alla De Bult, segue l’alfiere SIC58 (stavolta in scivolata) alla curva 7, stesso punto in cui cadrà anche Binder, aggiungiamo pure Izdihar alla curva 16. Problemi meccanici poi per Surra, senza un tempo valido e costretto a spingere la sua moto fuori dal tracciato. Nei minuti finali comincia l’assalto vero e proprio alla top 14, non manca parecchio traffico, oltre a svariati piloti che calcolano male il loro tempo a disposizione… Con un bel brivido all’entrata del rettilineo, a bandiera a scacchi ormai esposta: Acosta, Nepa, Rossi e Yamanaka sono protagonisti di un brutto incidente. Subito arriva il personale medico, sospiro di sollievo quando tutti si rialzano e tornano ai rispettivi box sulle proprie gambe.

La classifica FP3 

La classifica combinata 

Foto: motogp.com

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

MotoGP, Valentino Rossi: “Gomme Michelin? Serve più coerenza”

enea bastianini motogp

MotoGP, Enea Bastianini: “Michele Pirro riferimento nelle prime libere”

motogp misano 2021

MotoGP Misano: dal ritorno di Morbidelli al “vero momento” di Márquez