lopez moto3

Moto3: Alonso López, la ripartenza a Brno dopo il malore a Jerez

Alonso López si lascia alle spalle l'assenza nel GP d'Andalucía per malesseri fisici. A Brno il Max Racing Team ritrova anche il pilota spagnolo.

4 agosto 2020 - 17:00

Il Max Racing Team si presenta a Brno con la formazione nuovamente al completo. Alonso López tornerà ad affiancare Romano Fenati in occasione della tappa in Repubblica Ceca, quarto round della stagione Moto3 2020. Il malore che l’ha tenuto fermo nel GP d’Andalucía è alle spalle, lo spagnolo ha avuto una settimana di riposo in più ed ora è carico per tornare in azione, con l’obiettivo di riuscire ad avvicinarsi sempre di più ai migliori.

Ripercorriamo quanto accaduto meno di due settimane fa. Dopo la prima sessione di prove libere, chiusa col 25° tempo, López aveva cominciato ad accusare malesseri. Da quel momento non l’abbiamo più visto in azione, anzi il personale medico ha optato subito per il trasferimento in ospedale per svolgere qualche analisi. Sono stati riscontrati valori ematici anormali ed il pilota è stato trattenuto in osservazione per una notte.

“Dopo tutti gli esami svolti gli hanno consigliato riposo” aveva dichiarato il boss del team, Max Biaggi. Aggiungendo come non fosse la prima volta per il giovane di Los Molinos. “Ci ha raccontato che gli è già capitato una volta in passato. Non pensava potesse succedergli di nuovo.” Già la domenica di gare per Alonso López la situazione stava nettamente migliorando. La settimana di pausa sicuramente gli è tornata utile in questa circostanza.

“Dopo le FP1 il senso di affaticamento era peggiorato” ricorda il pilota. “In accordo con la Clinica Mobile siamo andati in Ospedale per analisi più approfondite. Gli esami del sangue hanno evidenziato dei valori anomali di alcuni parametri, ma nessun altro problema. Sono stato curato con una terapia a base di flebo e farmaci e giovedì sono uscito dall’ospedale. Ho recuperato completamente e non vedo l’ora di risalire sulla mia moto!”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Andrea Dovizioso

MotoGP, Andrea Dovizioso e le strade per diventare campione

motogp

MotoGP, la griglia di partenza 2021: a che punto siamo

tulovic motoe cev moto2

MotoE: Lukas Tulovic sotto i ferri, sistemata la lesione alla mano destra