albert arenas angel nieto team moto3

Moto3: Albert Arenas-Angel Nieto Team, il rinnovo è ufficiale

Albert Arenas e Angel Nieto Team continuano assieme anche nel 2020. Ufficiale il rinnovo del fresco vincitore in Thailandia.

11 ottobre 2019 - 15:26

Si vociferava da tempo del rinnovo di Albert Arenas con Angel Nieto Team anche per la stagione 2020. Ora ne abbiamo la conferma ufficiale: la firma infatti era avvenuta prima del trionfale Gran Premio in Thailandia. “Un pensiero in meno” per lo spagnolo, che ha voluto subito dare un segno alla squadra conquistando il successo nell’ultimo appuntamento disputato. “Mi sento capace di fare qualsiasi cosa” ha detto, lasciando intendere di voler essere protagonista in questo finale di stagione.

“Non si tratta di maggiore tranquillità, ma di una cosa in meno a cui pensare” ha dichiarato Albert Arenas, confermando il rinnovo. Non è stata un’annata facile la sua, fino al Buriram, quando arriva la terza vittoria in carriera dopo una gara sempre da protagonista. “Sapevo che era possibile, mi ero preparato” ha continuato. “Per me è stata una bella soddisfazione personale più che una liberazione, soprattutto dopo mesi difficili. Ad Aragón abbiamo svolto un test che ci ha dato grande fiducia ed in Thailandia abbiamo cercato di sfruttare ogni opportunità.”

Negli ultimi due anni ha conquistato tre piazzamenti sul podio, salendo sempre sul gradino più alto. Quest’anno però il successo regala ancora maggiore fiducia. “Mi sento capace di tutto” ha detto il pilota spagnolo. “Non vedo l’ora di correre in Giappone, per ripartire con lo stesso obiettivo che avevamo in Thailandia. I prossimi circuiti mi piacciono molto: non dobbiamo diventare matti, solo continuare a fare ciò che sappiamo. Gli ultimi tre Gran Premi ci hanno dato particolare fiducia, dobbiamo sfruttare il momento.”

Non manca anche un pensiero agli obiettivi per la stagione 2020, sempre con Angel Nieto Team. “L’obiettivo è ben chiaro. Forse è un po’ presto per dirlo, visto che abbiamo vinto una sola gara. Quest’anno abbiamo lottato, ma ci è mancata costanza ed è ciò a cui puntiamo nelle ultime quattro gare. Conosciamo il nostro potenziale, ma dobbiamo dimostrarlo. Anche KTM lavorerà duramente per darci quello che ci manca per lottare sempre per la vittoria.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Jack Miller e Valentino Rossi

Valentino Rossi in Formula 1, Jack Miller: “Preferisco il rally”

Jorge Lorenzo

Jorge Lorenzo ritorna a Lugano: tempo di affari e incognita MotoGP

MotoGP, Andrea Dovizioso e Marc Marquez

MotoGP, Dovizioso provaci ancora: Marquez obiettivo non impossibile