ai ogura moto3

Moto3: Ai Ogura, sorpasso mondiale. “Sono stato fortunato, gara difficile”

Ai Ogura nuovo leader Moto3. Un po' inaspettato visto il GP difficile, ma dimostrazione della sua stagione finora. "Dalle prossime gare però dobbiamo fare molto meglio."

28 settembre 2020 - 12:01

Per la prima volta in questa stagione abbiamo un cambio al vertice nella categoria Moto3. Albert Arenas finisce out per un incidente, passa al comando Ai Ogura. Questo nonostante il giovane giapponese non abbia particolarmente brillato nel Gran Premio appena concluso. Scattato molto indietro (24° in griglia di partenza!), chiude 11° in rimonta, nientemeno che il suo peggior risultato stagionale (tolto lo zero in Andalucía). Ma è sufficiente per effettuare il sorpasso e lasciare Barcellona con un +3 sullo spagnolo, falciato da McPhee dopo un errore dello scozzese. Al giro di boa di questo campionato si accende ancora di più la lotta iridata.

Abbiamo avuto un’ulteriore dimostrazione di quanto sia imprevedibile questa stagione 2020, ma c’è da dire che, a conti fatti, Ogura sta mostrando una costanza invidiabile. In nove Gran Premi finora disputati vanta come peggiori risultati uno zero, un 4° posto (Austria) e l’11° posto di questa domenica. Qualche ‘basso’, altrimenti è sempre stato protagonista, conquistando la bellezza di sei piazzamenti sul podio. L’avevano pronosticato alcuni ad inizio stagione e così si sta rivelando: bisogna assolutamente fare i conti col 19enne di Tokyo, appena alla seconda stagione completa ma pronto a lottare fino all’ultima gara. E non per un piazzamento qualunque…

“Tantissimi problemi nel corso del fine settimana, e non siamo riusciti a sistemarli” ha sottolineato il pilota Honda Team Asia. “Di conseguenza la gara è stata molto difficile. Ho cercato di fare del mio meglio e possiamo essere soddisfatti, ma con un ritmo più rapido di mezzo secondo tutto sarebbe stato diverso.” Ma nonostante tutto, come detto, è arrivato un bel risultato. “Non dimentichiamoci che sono stato fortunato: con un 11° posto sono passato al comando in campionato. Non è mai successo! Ma dalle prossime gare dobbiamo fare molto meglio, come abbiamo visto tutto cambia molto velocemente.”

Guarda il bicchiere mezzo pieno anche il team manager Hiroshi Aoyama. “Un fine settimana piuttosto difficile. Finire in queste posizioni non è proprio il massimo, ma in queste condizioni la cosa più importante era concludere la gara. Abbiamo poi visto dove possiamo migliorare per aiutare i nostri piloti in futuro.” Nonostante tutto, “Ora Ai Ogura è al comando della classifica generale! Ma non dobbiamo dimenticare che può succedere qualsiasi cosa nel corso di un Gran Premio. Dobbiamo mantenerci concentrati e lavorare duramente fino alla fine della stagione.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Aleix Espargaro a Teruel

MotoGP, Aleix Espargarò: “Mi dispiace superare così Dovizioso”

fernandez moto2

Moto2: Augusto Fernández operato per sindrome compartimentale

MotoGP, Fabio Quartararo e Franco Morbidelli

MotoGP, Franco Morbidelli manda in tilt i colleghi Yamaha