marcon moto2

Moto2, Tommaso Marcon: “È il Mondiale, partiamo con molta umiltà”

Tommaso Marcon ha davanti a sé una bella sfida: lo attendono vari GP nel Mondiale Moto2. Ecco cosa ci ha detto dopo l'annuncio.

23 gennaio 2021 - 15:12

La notizia di oggi è che avremo un altro italiano in Moto2 quest’anno. Tommaso Marcon sarà infatti il terzo pilota MV Agusta Forward in alcune tappe europee della stagione 2021. Un obiettivo nel quale l’ex pilota CEV Moto2 e MotoE sperava fortemente e che si è ora concretizzato. Avrà varie occasioni quindi per misurarsi con i piloti più forti del mondo della categoria, certo una bella sfida per il giovane pilota veneto. Ecco le sue prime sensazioni.

Un commento ‘a caldo’.
Sono iper-, ipercontento di avere questa possibilità. Devo davvero ringraziare tutto il team Forward Racing ed anche il mio staff, il management, la famiglia… Sono davvero felicissimo e mi sto preparando al meglio.

Come si è arrivati alla firma?
Abbiamo svolto tutta una serie di meeting e fortunatamente ci siamo trovati. Ci piacciamo molto, così abbiamo deciso di partire per questa sfida.

Hai detto che questo era un tuo obiettivo. Ti aspettavi di concretizzarlo quest’anno?
La Moto2 era assolutamente un obiettivo e quest’anno c’era una possibilità. Non so dire se me l’aspettassi, ma certamente ci speravo. Il fatto più importante è che ora ci siamo. 

Avevi altre opportunità?
Sì, c’erano altre trattative in corso con alcuni team del CEV ed altri anche del Mondiale. Alla fine ho optato per questa soluzione, con il team ci siamo trovati subito bene ed abbiamo deciso di seguire questa strada.

Quali sono le aspettative per il 2021?
Punto a crescere il più possibile ed arrivare il più avanti possibile. Certamente partendo con molta umiltà: stiamo parlando del Mondiale Moto2, una delle categorie più competitive al mondo. Tutti vogliono vincere, certo lo voglio anche io, ma dobbiamo partire dal basso per arrivare in alto. Adesso è il momento di imparare.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez: eroe senza paura e rispetto nel box

MotoGP, Danilo Petrucci

MotoGP, mercato in fermento: Petrux e Dovizioso ‘out’, Vinales al bivio

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, Marc Marquez allerta la Honda: “Serve più sicurezza”