sam lowes marc vds

Moto2: Sam Lowes correrà con EG 0,0 Marc VDS nel 2020

Arriva l'ufficialità: nel 2020 Sam Lowes sarà un pilota EG 0,0 Marc VDS, accanto ad Alex Márquez. "Voglio ripagare al meglio la fiducia" ha detto il britannico.

6 settembre 2019 - 10:34

Ormai lo si dava per certo, ora è cosa fatta. Sam Lowes approda nella struttura di Marc van der Straten per la stagione 2020, affiancherà l’attuale leader Moto2 Alex Márquez. L’iridato Supersport 2013 punta a grandi risultati con Estrella Galicia 0,0 Marc VDS, in quella che sarà la sua sesta stagione nella categoria intermedia. Ricordiamo nel 2017 la parentesi MotoGP con Aprilia, prima di tornare in Moto2. Finora ha all’attivo 11 podi in totale, dei quali tre vittorie, l’ultima ad Aragón nel 2016.

“Sono davvero grato per questa opportunità” ha dichiarato Sam Lowes. “Alex Márquez sta svolgendo davvero un gran lavoro quest’anno e averlo come compagno di squadra mi permetterà di imparare molto da lui. Ho avuto momento difficili nel corso della mia carriera e penso che il mio momento sia arrivato. Non vedo l’ora di lavorare con questa squadra. Farò tutto il possibile per ripagare della fiducia riposta in me. Ringrazio Gresini per il tempo trascorso insieme, abbiamo un ottimo rapporto e darò il massimo fino a fine stagione per ottenere i risultati per cui abbiamo lavorato.”

“L’ingaggio di Sam è una grande notizia” ha aggiunto il boss Marc van der Straten. “Conosciamo bene il suo talento come pilota ed il suo valore come persona. Condivide la filosofia del team, il nostro moto di di fare, e questo è molto importante. Ha dimostrato di essere un pilota veloce, ma penso che possa fare ancora di più ad una squadra come la nostra, che metterà tutto a sua disposizione. Sono convinto che possa portarci successi ed allegria. Assieme ad Alex forma una grande coppia, che speriamo di vedere regolarmente sul podio.”

“L’arrivo di Sam porta tante cose positive” ha poi continuato il team manager Joan Olivé. “Ha grande esperienza in Moto2 e un grande potenziale. Se guardi i suoi numeri, capisci che è un pilota di talento, molto veloce. Ci auguriamo di riuscire a stabilire un gruppo di lavoro che possa farlo sentire a suo agio, in modo da dimostrare le sue capacità. Si adatterà benissimo alla squadra e assieme ad Alex formerà una partnership di alto livello. Entrambi i piloti hanno un bel carattere, capiscono perfettamente la filosofia e gli obiettivi della squadra. Il 2020 sarà un grande anno.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP GP Valencia

MotoGP Valencia: orari (TV e streaming) prove libere, qualifiche e gare

Valentino Rossi a Valencia

Valentino Rossi: “Non dovremmo correre a Valencia in questo periodo”

Marc Marquez a Valencia

MotoGP, Marc e Alex Marquez destini incrociati in Honda HRC?