marc vds moto2

Moto2: Elf Marc VDS Racing Team, nuovi colori per Lowes e Fernández

Elf Marc VDS Racing Team si presenta per il Mondiale Moto2 2021. Nuovo sponsor e nuovi colori, si punta in alto con Sam Lowes ed Augusto Fernández.

15 marzo 2021 - 12:12

Il Mondiale Moto2 2021 si apre ufficialmente anche per Elf Marc VDS Racing Team. Stessa formazione, differente livrea dovuta al cambio di main sponsor. Salutando Estrella Galicia 0,0 ed il suo caratteristico colore azzurro, per dare il benvenuto quest’anno a Elf. Ecco quindi la nuova colorazione delle KALEX del team di Marc van der Straten, con cui i confermati Sam Lowes ed Augusto Fernández daranno l’assalto al nuovo campionato.

Cambia qualcosa però per quanto riguarda i gruppi di lavoro. Fernández in particolare avrà in Lucio Nicastro il suo nuovo capotecnico, affiancato dal telemetrista Albert Talamino, più i meccanici Guillem Carrillo e Stefan Haseneder. Nessun cambio invece nella parte del box occupata da Lowes, che ritrova Gilles Bigot come crew chiefs, più il telemetrista Julien Robert ed i meccanici Olivier Boutron e Anthony Couturier. Obiettivi chiari per entrambi i piloti: il secondo vuole essere nuovamente in lotta per il titolo, il primo vuole lasciarsi alle spalle un 2020 più complesso del previsto.

“L’anno scorso ho disputato una grande stagione” ha dichiarato Sam Lowes. “Forse la migliore della mia carriera, e spero quest’anno di trarre vantaggio da ciò che ho imparato. Il campionato sarà molto combattuto, con tanti piloti di alto livello, ma darò tutto per lottare e per vincere.” Per quanto riguarda Augusto Fernández, “Per prima cosa voglio divertirmi di nuovo in sella. Sono convinto che sia il modo migliore per fare risultati e tornare di nuovo a battagliare regolarmente davanti. Sono sicuro che sarà una buona stagione.” 

Dodicesima stagione Moto2 per il team di Marc van der Straten, che così commenta un nuovo anno che sta per cominciare. “Certo sarà un’altra annata segnata dalla pandemia” ha ammesso. “Ma ci auguriamo sia meno turbolenta del 2020. Sono lieto di riavere Sam Lowes ed Augusto Fernández con noi per la seconda stagione consecutiva. Tutti lavoreranno duramente per portare bei momenti e grandi risultati.” 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Tecnica Yamaha M1 Quartararo

MotoGP, la tecnica: Quartararo e la M1, dettagli di una Yamaha mondiale

marquez espargaro honda motogp

MotoGP: Márquez-Espargaró, quella doppietta Honda attesa dal 2017

MotoGP, Valentino Rossi a Misano

Valentino Rossi spiazza la conferenza: “C’è una ragazza nuda dietro di te”