hafizh syahrin angel nieto team

Hafizh Syahrin torna in Moto2 con Angel Nieto Team

Hafizh Syahrin riparte dalla categoria intermedia. Ufficiale il suo accordo per il 2020 con Angel Nieto Team, accanto ad Aron Canet.

8 ottobre 2019 - 9:41

Ufficializzato il ritorno in Moto2 di Hafizh Syahrin. Dopo due stagioni in MotoGP con Tech 3, il pilota malese tornerà a competere nella categoria intermedia, secondo pilota ingaggiato da Angel Nieto Team. Affiancherà Aron Canet, in arrivo dalla Moto3, e guiderà una delle due Speed Up a disposizione di Jorge ‘Aspar’ Martínez.

L’esordio mondiale di Hafizh Syahrin risale al 2014, quando viene ingaggiato come pilota ufficiale nella categoria intermedia. Nelle tre stagioni precedenti aveva disputato alcune wild card mondiali, ma questa è la sua prima annata completa. Come punteggio finale la sua stagione migliore è il 2016, ma nel 2017 ottiene i primi piazzamenti sul podio: è 2° a San Marino e 3° in Giappone. Due stagioni fa avviene il passaggio in MotoGP: è il primo pilota del sud-est asiatico a riuscirci. Tech 3 ha deciso di puntare su di lui per sostituire Jonas Folger, fermatosi per malattia, accanto a Johann Zarco.

Ottima la sua stagione d’esordio, con 10 piazzamenti a punti dei quali quattro in top ten. Il miglior risultato stagionale è il 9° posto con cui ha chiuso la gara in Argentina. Il passaggio da Yamaha a KTM, a cui la squadra di Hervé Poncharal è legata da quest’anno, non è stato per nulla facile per il pilota malese. Finora ha chiuso solo quattro volte in zona punti. L’ingaggio di Brad Binder per il 2020 l’ha costretto a puntare al ritorno in Moto2: dopo varie voci sul suo futuro, ecco l’accordo con Angel Nieto Team. Un pilota di esperienza ed un rookie per una stagione di rilancio dopo quella piuttosto difficile che stanno vivendo.

“Siamo lieti di dare il benvenuto a Hafizh Syahrin nella nostra squadra” ha dichiarato Jorge Martínez. “Per noi è un’ottima notizia avere un pilota di grande esperienza per la nostra sfida in Moto2. Stiamo pianificando un bel passo avanti per il 2020, sia Hafizh che il suo futuro compagno di squadra Aron Canet ci aiuteranno ad alzare l’asticella. Syahrin ha alle spalle alcuni anni di esperienza in questa categoria e siamo sicuri che ha l’abilità per ottenere grandi risultati.”

“Assieme a Angel Nieto Team possiamo svolgere un buon lavoro” ha aggiunto Hafizh Sayhrin. “La Moto2 non è una categoria nuova per me, ma ora troverò telai diversi, differenti motori con maggiore potenza e altre gomme. Ho corso contro la maggior parte dei piloti di questa categoria e penso di potermi mantenere davanti. Darò tutto per essere un pilota da top 5, ho fiducia nella squadra e possiamo fare bene insieme.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Takahiro Sumi

MotoGP, Sumi: “Sulle gomme di Rossi dobbiamo capirci meglio”

razali stigefelt petronas srt

Razlan Razali (Petronas SRT): “Yamaha contenta del nostro lavoro”

MotoGP, Valentino Rossi e Danilo Petrucci

MotoGP, mercato piloti: Ducati-Yamaha destini incrociati