ducati motoe

Ducati apre le porte al futuro: sarà fornitore unico MotoE dal 2023

Ducati aprirà il nuovo capitolo della MotoE. A partire dal 2023 sarà fornitore unico del campionato elettrico, rilevando il testimone di Energica.

21 ottobre 2021 - 16:01

Di questi giorni la notizia che Energica avrebbe continuato ad essere fornitore unico MotoE solo fino a fine 2022. Ma in questo giovedì che apre il GP dell’Emilia Romagna ecco ufficializzato il nome del sostituto (del quale si vociferava da parecchio tempo), sempre nel segno dell’italianità. È Ducati infatti la casa prescelta per ereditare quanto fatto dal marchio di Modena. A partire dalla stagione 2023 e fino al 2026 quindi l’azienda di Borgo Panigale sarà il fornitore unico del campionato elettrico. L’inizio di una bella sfida, aumentando sensibilmente l’importanza della MotoE, visto che si mette in gioco un marchio decisamente di peso nelle due ruote.

“È il momento giusto per iniziare a lavorare in questo mondo” sono le prime parole di Claudio Domenicali, CEO Ducati Motor. “Abbiamo iniziato a pensare alla mobilità elettrica da tempo, ma solo recentemente abbiamo raggiunto l’accordo con Dorna, rendendo quindi effettivo il nostro impegno. Avremo tutto il 2022 per completare lo sviluppo della MotoE da portare in pista, pensando a mezzi più leggeri, al momento la vera sfida di questa categoria. Oltre a veicolare in questo settore anche la conoscenza accumulata in MotoGP.” Un bel cambiamento nell’intenzione di abbracciare una nuova tecnologia più ‘amica’ dell’ambiente in ambito due ruote.

“Siamo molto orgogliosi di questo accordo” ha aggiunto Carmelo Ezpeleta, CEO Dorna Sports. “Con l’incredibile storia Ducati nel mondo delle corse, è un vero onore accogliere questo impegno da uno dei produttori più noti del paddock e affrontare questa nuova sfida insieme. Siamo impazienti di vedere ciò che il futuro ha in serbo. Continuiamo a guardare questa tecnologia svilupparsi e crescere, con il paddock della MotoGP e la MotoE che continuano a guidare l’innovazione e l’evoluzione nel settore del motociclismo. Creando al tempo stesso un incredibile spettacolo in pista.”

2 commenti

Ringhietto
8:39, 22 ottobre 2021

Dai che è la volta buona che torniamo a vincere un mondiale!

Ringhietto
8:39, 22 ottobre 2021

Dai che è la volta buona che vinciamo un mondiale

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi a 'Striscia la notizia'

MotoGP, Valentino Rossi braccato da ‘Striscia’: staffilata a Marc Marquez…

Moto2 Supersport

Moto2, Baldassarri pronto a lasciare e approdare in Supersport con MV?

Valentino Rossi

Tavullia in subbuglio per Valentino Rossi: via striscioni e stendardi