MXoN 2019

MXoN 2019: ecco la entry list del Nazioni

A meno di un mese dal Nazioni che si terrà sulla sabbia di Assen è stata rilasciata la entry list delle squadre che si affronteranno in casa di Jeffrey Herlings

4 settembre 2019 - 8:06

Youthstream ha rilasciato la entry list ufficiale delle 34 squadre che si affronteranno ad Assen nel “Motocross delle Nazioni” in programma il 29 Settembre. Un edizione, la 73esima che andrà a chiudere la stagione del motocross assegnando l’ambitissimo titolo iridato per squadre.

FRANCIA PUNTA ALLA “SESTA”

L’Olanda è  favorita non solo perchè padrona di casa ma anche per il terzetto di talenti che è in grado di schierare.  Gli “orange” capitanati da un ritrovato Jeffrey Herlings, proveranno ad ottenere il primo successo della storia. La Francia, nonostante la “grana” Vialle, andrà all’assalto del sesto successo consecutivo. Il Team USA volerà ad Assen con l’obiettivo di portare a casa la 23esima vittoria complessiva della MXoN nonostante le assenze di big. Sarà Jason Anderson a guidare la squadra. La Spagna schiera il fresco due volte iridato MX2 Jorge Prado,  che debutterà nella classe MXGP. Il  Belgio è impegnato a ripetere le prestazioni vincenti come nel 2013 mentre team come la Svizzera e la Gran Bretagna proveranno a sorprendere.

ITALIA SENZA PRESSIONE

Tante le assenze anche per l’Italia, che farà affidamento sul rookie Alberto Forato e su Ivo Monticelli e Alessandro Lupino. Gli infortuni soprattutto di Antonio Cairoli e Michele Cervellin probabilmente condizioneranno l’andamento della gara della nostra nazionale, anche se il fatto di correre senza particolari pressioni potrebbe aiutare i nostri ragazzi ad ottenere un buon risultato.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Glen Coldenhoff

MXGP 2019: la rivincita degli “altri”

Jeffrey Herlings

MXGP Cina: Herlings chiude la stagione davanti a tutti

Glenn Coldenhoff, China MXGP

MXGP Cina, gara 1: Glenn Coldenhoff resiste a Jeffrey Herlings