Tim Gajser

MXGP Tim Gajser: “Mi diverto e voglio continuare così”

Sembra inarrestabile la marcia di Tim Gajser, che in Germania ha ottenuto il quinto successo consecutivo, sesto stagionale in campionato.

24 giugno 2019 - 8:09

Ormai è chiaro a tutti, Tim Gajser è il principale candidato alla vittoria del titolo mondiale 2019 della MXGP e molto probabilmente lo sarebbe stato anche con Antonio Cairoli in pista. Gli ultimi 5 successi consecutivi, arrivati in maniera differente, anche con qualche rischio di troppo come nella prima manche di Teutschenthal (qui trovate il resoconto) hanno confermato l’ottimo momento di forma del pilota sloveno e della Honda CRF450RW. Ora sono 83 i punti di vantaggio su Antonio Cairoli, un bottino piuttosto consistente.

“MI SONO DIVERTITO”

Questo weekend mi sono divertito a correre su questo circuito molto tecnico con profondi solchi che ha reso la selezione delle linea davvero importante.” ha detto Tim Gajser. “Sono anche molto felice di aver conquistato l’holeshot in entrambe le gare, così come la qualifica di ieri, perché non siamo stati in grado di farlo nella prima parte della stagione, ma ora siamo competitivi anche in questo. Nella prima manche ho commesso un piccolo errore ma sono ripartito subito come leader, quindi è andato tutto bene. Nella seconda gara poi non volevo spingere troppo. Ho spinto per ottenere un vantaggio di circa cinque secondi e sono riuscito a mantenerlo, gestendo la gara. Comunque nel complesso sono molto felice di aver vinto e di aumentare il mio vantaggio nel campionato MXGP. Mi sento davvero felice di come ho guidato e di come tutto il Team HRC sta lavorando insieme.”




 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

mxgp lombardia

MXGP Lombardia, è Cairoli vs Gajser. Le dirette TV Eurosport e RaiSport

mxgp gajser

MXGP: Tim Gajser, nel trittico a Mantova scatta l’attacco a Cairoli

mxgp patagonia

MXGP: ufficiale, l’evento in Patagonia-Argentina posticipato al 2021