Jeremy Seewer, MXGP

MXGP Lombardia, Tony Cairoli 15° con pit stop Tim Gajser sorpassa

Tony Cairoli deve fermarsi per cambiare gli occhiali, Tim Gajser vince gara 2 e riconquista la vetta del Mondiale. Jorge Prado penalizzato, il GP a Jeremy Seewer

27 settembre 2020 - 17:35

Doveva essere il giorno dell’inizio della fuga, invece Tony Cairoli sulla sabbia di Mantova ha lasciato il primato nel Mondiale all’inseguitore Tim Gajser. Nella prima manche Jeremy Seweer aveva messo in riga Jorge Prado e Tony Cairoli, con Tim Gajser finito soltato ottavo. Con questa combinazione di risultati il fuoriclasse italiano era salito a +14 punti di vantaggio. Ma la seconda ha cambiato tutto. Tony Cairoli ha avuto un problema agli occhiali, e dopo aver tribolato per metà corsa, si è dovuto fermare a cambiarli. Così è sprofondato in 15° posizione finale, mentre Tim Gajser andava a vincere a riconquistare la tabella rossa del primato in classifica generale. Tony Cairoli adesso è dietro lo sloveno,  staccato di cinque punti. Il GP Lombardia, nono atto Mondiale, era stato vinto da Jorge Prado, finito due volte piazzato. Ma il 19enne spagnolo è stato poi retrocesso per non aver osservato le bandiere gialle, con vittoria assegnata a Jeremy Seewer. Per lo svizzero è il primo successo iridato.

Tony, sfortuna nera 

Il terzo posto della prima manche lasciava immaginare ben altro finale di giornata. Invece stavolta a Cairoli è andata malissimo, e non è la prima volta che gli capita un inconveniente simile. Deve recriminare anche lo svizzero Jeremy Seewer (Yamaha) che dopo aver vinto gara 1 si è intruppato al via della seconda, incappando anche in una scivolata nel tentativo di recupero. Seewer è comunque terzo in campionato, a 21 punti dalla vetta: anche lui è da tenere d’occhio.

Lo show continua mercoledi

La MXGP non si ferma e prepara un intrigante turno infrasettimanale. Cairoli e gli altri assi del Motocross torneranno in pista mercoledi, sullo stesso tracciato, nel GP intitolato alla città di Mantova. Sarà la decima prova di un Mondiale particolare, che proporrà un terzo GP sulla sabbia lombarda domenica prossima. Il fattore campo gioca a fattore di Tony Cairoli. Il decimo titolo è un obiettivo alla portata.

La classifica Mondiale dopo 9 GP su 18 

1.Gajser (Slo-Honda) punti 316; 2. Cairoli (Ita-KTM) 311; 3. Seewer (Svi-Yamaha) 295; 4. Prado (Spa-KTM) 281; 5. Coldenhoff (Ola-GasGas) 267; 6. Herlings (Ola-KTM); 7. Jasikonis (Let-Husqvarna) 248: 8. Febvre (Fra-Kawasaki) 234; 9. Paulin (Fra-Yamaha) 227; 10. Desalle (Bel-Kawasaki) 222.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

paulin mxgp

MXGP, Gautier Paulin dice basta: “È il momento di voltare pagina”

Gajser MXGP

MXGP: Tim Gajser, ultimo assalto al titolo. “Voglio solo divertirmi”

mxgp

MXGP: Il triplo evento finale a Pietramurata sarà a porte chiuse