MXGP Imola

MXGP Imola: Ecco il tracciato, Marco Melandri al via nella E-X Bike Cup

Un tracciato spettacolare, gare decisive per i Mondiali e il debutto delle elettriche E-X Bike Cup: Imola prepara un imperdibile week end di motocross

13 agosto 2019 - 12:03

MXGP Imola, conto alla rovescia: sabato e domenica i fuoriclasse del Motocross correranno sull’impianto allestito dentro l’autodromo il round decisivo 2019. Tim Gajser (Honda) è ad un soffio dalla conquista del secondo titolo iridato della top class. Nella MX2 stessa situazione per il fantastico Jorge Prado (KTM) in una delle sue ultime apparizioni nella serie under 23 anni prima del passaggio in MXGP previsto per il 2020. A Imola si correrà anche la prima, storica gara della E-X Bike Cup, la nuova serie dedicata alle  elettriche fuoristrada. Al via ci sarà anche un’ospite d’eccezione: Marco Melandri. Il pilota GRT Yamaha in Superbike è un grandissimo appassionato di motocross: cosa riuscirà a combinare?

TRACCIATO SPETTACOLARE

Come vedete nella foto d’apertura, il tracciato di gara è pressochè ultimato. In  gran parte è ricavato dentro al paddock ma con un’ampia e spettacolare zona allestita sulla collina della Rivazza, con doppio attraversamento del tracciato di velocità. Rispetto al 2018 ci sono parecchie novità,  partenza ai salti. Modificata anche la   lunghezza e la visibilità per il pubblico, per rendere l’evento ancora più spettacolare.

BIGLIETTI

Sono acquistabili fino al 16 agosto a prezzi scontati online su www.ticketone.it oppure su www.gootickets.com e in prevendita (senza commissioni) alla Biglietteria dell’Autodromo di Imola presso: HUB Turistico IF – Imola Faenza Tourism Company Piazza Ayrton Senna, 2 – 40026, Imola (BO) – Tel. +39 0542 655144 – Infoline: mxgp@autodromoimola.it  Orari di apertura: Dal lunedì al venerdì ore 9.30-13.00 e 14.00-18.00, sabato e domenica ore 10.00-17.00.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Tony Cairoli

MXGP, Tony Cairoli mette nel mirino il 10° Mondiale

Trofeo delle Regioni

Motocross: 350 moto a Mantova per il Trofeo delle Regioni

Ken Roczen

Red Bull Straight Rhythm Ken Roczen: “Non avevo mai guidato una 2t!”