WSSP300: Ecco Manuel Gonzalez, il più giovane iridato di sempre

29 settembre 2019 - 19:46

La gara di Magny Cours è stata molto bella, un fraseggio continuo di sorpassi e controsorpassi tra i 3 piloti in lizza per il titolo, oltre a Gonzalez, la Campionessa del mondo uscente Ana Carrasco (Provec Kawasaki) e l’olandese Scott Deroue (Kawasaki), oltre al francese Andy Verdoia (Yamaha). Nella volata finale l’ha spuntata la spagnola, con Gonzalez felicissimo al secondo posto e Deroue terzo dopo aver marcato il nuovo record della pista. «Questa per me è stata una stagione pressochè perfetta” ha dichiarato il madrileno “sono riuscito in quasi tutte le gare a vincere o a salire sul podio, non ho parole per definire cosa provo in questo momento. In primo luogo grazie alla mia famiglia che ha fatto tanti sacrifici per me e il team Kawasaki ParkinGO. Per fortuna che la pioggia e il vento qui a Magny Cours oggi sono arrivati solo a gara finita».

Commenta per primo