Superbike, Ducati

Superbike: Scott Redding, tante novità sulla Ducati V4 R (VIDEO)

A Barcellona partono gli ultimi test Superbike prima della ripresa del Mondiale. Ducati ha portato diverse novità tecniche per il britannico

8 luglio 2020 - 8:53

A Barcellona prende il via l’ultima tornata di test Superbike prima della ripresa del Mondiale, il primo agosto a Jerez (Spagna). In pista tutti i team factory: Ducati, Yamaha, BMW, Kawasaki e Honda. A fine giugno Ducati e Kawasaki si erano portate avanti a Misano, con due giornate concluse da un super tempo di Scott Redding, arrivato ad un solo decimo (qui i tempi) dai riferimenti dei tester MotoGP presenti in contemporanea. Anche a Barcellona si gira per due giornate, 8-9 luglio. Orari delle sessioni ore 09-13 e 14-18.

Le novità sulla Ducati di Redding 

Nel video qui sopra, postato sui social Aruba.Racing si possono apprezzare alcune modifiche tecniche che Ducati proverà in questa occasione sulla V4 R di Scott Redding. Rispetto all’uscita di Misano, sono state modificate la sella, adesso leggermente più larga, e il profilo del serbatoio, che invece è leggermente più piccolo. Le modifiche servono a dare a migliorare l’ergonomia, cioè la posizione del pilota sulla sella. Scott Redding è un ragazzone, alto e grande, e i tecnici di Borgo Panigale stanno cercando di metterlo in condizione di guidare più comodo. Ma soprattutto si lavora sulla distribuzione dei carichi di peso su anteriore e posteriore. Uno-due centimetri di differenza di posizione sulla sella incidono molto sul comportamento della moto, inclusa la gestione gomme.

Lavori in corso anche sul fronte Chaz Davies 

Anche dal lato del box di Chaz Davies si stanno compiendo adattamenti di ergonomia. Il pilota gallese non ha brillato nelle due giornate in Riviera, in questa occasione sarà chiamato a recuperare terreno nei confronti di Scott Redding che col triplo terzo posto di Phillip Island si è guadagnato molto in fretta i galloni di pilota di riferimento. I due ufficiali in questa occasione sono affiancati da Michael Rinaldi, che in assenza del team Go Eleven girerà con la Panigale V4 R del test team. A Misano il pilota romagnolo è andato fortissimo: terzo tempo, abbastanza vicino a Redding e Jonathan Rea.

 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea 6 mondiali “In Testa”

Ducati, Panigale V2

Ducati, prove di futuro con Panigale V2 955 e Randy Krummenacher

Superbike, Jonas Folger

Superbike, BMW raddoppia con Jonas Folger e il team MGM?