Superbike: terminati i test di Misano, Yamaha al top

Cal Crutchlow ottiene il miglior tempo davanti a Toseland

17 giugno 2010 - 3:39

Si sono conclusi nella giornata di ieri due giorni di prove all’Autodromo Internazionale di Misano Adriatico, immediatamente successivi al week-end del WDW, che hanno coinvolto 4 dei top team del mondiale Superbike: Aprilia Alitalia, Suzuki Alstare, BMW Motorrad Motorsport e Yamaha Sterilgarda. Tra queste compagini, che hanno montato gomme standard da gara Pirelli, a risultare la più veloce è stata proprio quest’ultima, con l’inglese Cal Crutchlow che ha ottenuto il miglior riferimento cronometrico con un tempo di 1’36.2 (ufficioso, poiché sulle moto non erano montati i transponder).

Ad un solo decimo il compagno di squadra e due volte iridato Superbike James Toseland, seguito dall’australiano Troy Corser e dall’altro britannico Leon Haslam, mentre con il quinto miglior crono si piazza l’attuale capo classifica Max Biaggi.

La coppia di piloti del team gestito da Massimo Meregalli ha potuto beneficiare delle modifiche all’elettronica, ai “linkaggi” e ad un nuovo design del radiatore, ottenendo dei risultati importanti in vista del round in programma dal 25 al 27 di questo mese, proprio sulla pista romagnola.

La pioggia caduta sul “ex Santa Monica” nel pomeriggio di martedì non ha quindi rovinato i piani delle squadre: grande è stato lo sforzo di tutte le compagini di riferimento del mondiale delle derivate dalla serie, per ben figurare in questo che sarà un round cruciale per la stagione (se si aggiunge a questa sessione i test Ducati effettuati nel WDW e le prove Honda Ten Kate ad Assen). L’atsmofera tra due week-end per l’ottavo round 2010 World Superbike sarà più rovente che mai.

HANNspree Superbike World Championship 2010
Test Misano, Classifica (WorldSBK.com)

01- Cal Crutchlow – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – 1’36.2
02- James Toseland – Yamaha Sterilgarda Team – Yamaha YZF R1 – 1’36.3
03- Troy Corser – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – 1’36.4
04- Leon Haslam – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – 1’36.4
05- Max Biaggi – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – 1’36.5
06- Sylvain Guintoli – Team Suzuki Alstare – Suzuki GSX-R 1000 – 1’36.6
07- Leon Camier – Aprilia Alitalia Racing – Aprilia RSV4 Factory – 1’37.1
08- Ruben Xaus – BMW Motorrad Motorsport – BMW S1000RR – 1’37.1

Valerio Piccini

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Coronavirus

Superbike, al rientro dalla Spagna piloti e tecnici obbligati al test Coronavirus

Superbike, Can Oncu

Superbike, ad Aragon il 17enne Can Oncu assaggia la top class (VIDEO)

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea può fare la differenza anche ad Aragon?