Superbike: Jonathan Rea si prepara per la 300km di Suzuka

Partirà come favorito con la Honda F.C.C. TSR

3 giugno 2010 - 4:40

Le prossime settimane per Jonathan Rea saranno particolarmente impegnative, poco dedite al relax in vista della prossima prova del World Superbike a Misano Adriatico. Il giovane pilota nord irlandese volerà presto verso il Giappone, dove salirà in sella alla Honda CBR 1000RR-W ufficiale gommata Bridgestone a Suzuka.

In agenda ci sono i test in vista della 8 ore di Suzuka e la disputa della 300 kilometri del 12/13 giugno, dove correrà al fianco di Kousuke Akiyoshi (pilota ufficiale HRC e tester Honda MotoGP) con la Fireblade #11 del team F.C.C. TSR.

In questa corsa si confronterà con diversi piloti conosciuti in ambito WSBK, da Ryuichi Kiyonari (manca la conferma ufficiale, ma è vicino a correre con il team Sakurai) a Daisaku Sakai, che insieme a Nobuatsu Aoki difenderà i colori Yoshimura. Fuori gioco all’ultimo momento Yukio Kagayama, che per recuperare pienamente dal recente infortunio ha deciso di comune accordo con Yoshimura di non prender parte alla 300km.

Tornando a Jonathan Rea, questo probante impegno orientale lo costringerà a saltare uno dei due giorni di prove organizzati dal team Ten Kate ad Assen, al fine di migliorare il livello di competitività delle due CBR 1000RR del mondiale.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

melandri superbike

Superbike, Melandri solo 19°: “Al momento guido davvero male”

Superbike, Toprak

Superbike, Scott Redding ha un nuovo rivale “Toprak frena come un animale”

Superbike, Loris Baz

Superbike Portimao: Loris Baz un lampo in FP2, Jonathan Rea super ritmo