Supersport Test Portimao: via alle prove, Lascorz leader

Iniziati i test collettivi sul circuito di Portimao

22 gennaio 2010 - 9:16

Sono iniziati nella prima mattinata all’Autodromo do Algarve di Portimao i test collettivi di Superbike e Supersport organizzati da Infront Motor Sports, promoter del campionato. In condizioni climatiche ottimali sono scesi in pista 14 piloti del World Supersport nel primo turno di prove, 90 minuti a disposizione per vedere i primi valori in campo della stagione.

A scrivere il proprio nome in cima al monitor dei tempi è stato Joan Lascorz, portacolori del team ufficiale Kawasaki Provec Motocard.com, che si è spinto fino al crono di 1’46″630. Lo spagnolo, reduce da positivi test ad Almeria, è stato il più attivo in pista, staccando di 1/10 Michele Pirro, nuovo acquisto di casa Ten Kate. A proposito della compagine olandese non ha percorso nessun giro Kenan Sofuoglu, ancora sofferente per l’infortunio alla caviglia sinistra in allenamento.

Debutto invece con la Triumph per David Salom, 9°, e Jason DiSalvo, 11° all’esordio nel mondiale Supersport dopo anni da pilota ufficiale Yamaha e Suzuki nei campionati AMA (Superbike o Daytona SportBike). Tra di loro si è inserito l’attesissimo Sebastien Charpentier, bi-campione del mondo al ritorno tra le 600 con la Triumph ufficiale del BE1 Racing.

Al top troviamo invece la Triumph Daytona di Chaz Davies, quarto a precedere Fabien Foret (con la Kawasaki del team Lorenzini by Leoni), l’idolo locale Miguel Praia ed il positivo Danilo Dell’Omo, settimo con la CBR del Kuja Racing a precedere il vice-campione del mondo in carica Eugene Laverty che ha percorso solo 9 giri.

“Prima” ufficiale a Portimao per Bastien Chesaux, arrivato dal mondiale 250cc con una Yamaha R6 del team di Martial Garcia, e per Paola Cazzola, al momento 13° con la Honda Kuja Racing. Le prove proseguiranno nel pomeriggio, mentre adesso è il momento della Superbike.

Supersport World Championship 2010
Infront Motor Sports Official Test Portimao
Classifica primo turno

01- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – 1’46.630 (26 giri)
02- Michele Pirro – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.126 (15 giri)
03- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.717 (19 giri)
04- Chaz Davies – ParkinGO Triumph Factory Team – Triumph Daytona 675 – + 1.683 (24 giri)
05- Fabien Foret – Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 1.946 (13 giri)
06- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.944 (6 giri)
07- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.089 (13 giri)
08- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 4.067 (9 giri)
09- David Salom – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 4.757 (12 giri)
10- Sebastien Charpentier – ParkinGO Triumph BE1 Racing – Triumph Daytona 675 – + 5.123 (19 giri)
11- Jason Di Salvo – ParkinGO Triumph Factory Team – Triumph Daytona 675 – + 7.267 (8 giri)
12- Bastien Chesaux – MG Competition – Yamaha YZF R6 – + 7.365 (16 giri)
13- Paola Cazzola – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 7.436 (23 giri)
14- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 10.473 (21 giri)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Jonathan Rea

Superbike, Jonathan Rea: “Capisco bene la moto, mi parla”

pirro motogp

MotoGP, Michele Pirro: “In Austria per aiutare Ducati e dare gas”

Superbike, Jonathan Rea ad Aragon

Superbike, Test Aragon day-1: Jonathan Rea leader, 3° Scott Redding