Supersport Monza Qualifiche 2: Sofuoglu ottiene la pole

Lo affiancheranno in prima fila Lascorz, Laverty e Pirro

8 maggio 2010 - 13:06

Kenan Sofuoglu ottiene la pole position per la categoria Supersport sul circuito di Monza. Il turco del team Honda Ten Kate partirà quindi dalla prima casella dello schieramento di partenza per la gara in programma domani, grazie ad un tempo di 1’47.848, mostrando a tutti il potenziale del pacchetto a disposizione della compagine olandese. L’iridato 2007 di categoria, seguendo ordini impartiti dal team, ha svolto un lavoro di squadra assieme al compagno di squadra Michele Pirro con i due che si sono avvicendati nel tirare la scia, disturbati dalla continua interferenza, che ha anche portato ad attimi di nervosismo in pista, del britannico del team Honda Intermoto Gino Rea. Il pilota italiano partirà in ogni caso dalla prima fila, quarta casella, preceduto da Joan Lascorz con la Kawasaki Provec Motocard.com e dall’irlandese Eugene Laverty in sella alla CBR 600RR Parkalgar. Quinto è Fabien Foret con la ZX-6R del team italiano Lorenzini by Leoni, davanti allo spagnolo David Salom su Triumph BE-1 Racing, al giapponese Katsuaki Fujiwara con la seconda Kawasaki Provec Motocard.com e il sopra citato Gino Rea. Ottima decima posizione per il nostro Massimo Roccoli con la seconda Honda Intermoto, preceduto dall’inglese Chaz Davies con la seconda Triumph BE-1 Racing. Cadute per il compagno di squadra di quest’ultimo, l’americano Jason Di Salvo e per Bastien Chesaux del team Harms Racing, con il compagno di team Robbin Harms autore di un’uscita di pista, così come David Salom. Giallo riguardante un’eventuale investigazione della Direzione di Gara riguardante Michele Pirro, Massimo Roccoli, Robbin Harms, Fabien Foret Katsuaki Fujiwara, senza che al momento ci sia alcuna indicazione in merito. Supersport World Championship 2010 Monza, Classifica complessiva Qualifiche 01- Kenan Sofuoglu – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – 1’47.848 02- Eugene Laverty – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 0.114 03- Joan Lascorz – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 0.385 04- Michele Pirro – HANNspree Ten Kate Honda – Honda CBR 600RR – + 0.519 05- Fabien Foret – Team Lorenzini by Leoni – Kawasaki ZX-6R – + 0.635 06- David Salom – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 0.675 07- Katsuaki Fujiwara – Kawasaki Provec Motocard.com – Kawasaki ZX-6R – + 1.117 08- Gino Rea – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.181 09- Chaz Davies – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – + 1.220 10- Massimo Roccoli – Intermoto Czech – Honda CBR 600RR – + 1.521 11- Matthieu Lagrive – ParkinGO Triumph BE1 – Triumph Daytona 675 – + 1.688 12- Gianluca Vizziello – Velmotor 2000 – Honda CBR 600RR – + 1.839 13- Miguel Praia – Parkalgar Honda – Honda CBR 600RR – + 2.476 14- Andrea Boscoscuro – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.009 15- Robbin Harms – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 3.078 16- Jason DiSalvo – ParkinGO BE1 Triumph – Triumph Daytona 675 – + 3.215 17- Alexander Lundh – Cresto Guide Racing Team – Honda CBR 600RR – + 3.433 18- Danilo Dell’Omo – Kuja Racing – Honda CBR 600RR – + 3.589 19- Bastien Chesaux – Harms Benjan Racing – Honda CBR 600RR – + 4.779 20- Imre Toth – Team Toth – Honda CBR 600RR – + 6.953 Valerio Piccini Servizio Fotografico: Diego De Col

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Superbike, Portimao

Superbike Portimao, le dirette TV su Sky Sport Arena e TV8 Gara 1 alle 15

melandri superbike

Superbike, Melandri solo 19°: “Al momento guido davvero male”

Superbike, Toprak

Superbike, Scott Redding ha un nuovo rivale “Toprak frena come un animale”