Tourist Trophy: le condizioni di Guy Martin e Conor Cummins

Pensano già al recupero

14 giugno 2010 - 4:23

Il Senior TT quest’anno ha purtroppo visto due brutte cadute con sfortunati protagonisti Guy Martin e Conor Cummins, entrambi in quel momento in lotta per la vittoria. Partendo dal pilota del Wilson Craig Racing, l’incidente a “Glen Vine” all’inizio del terzo giro della prima frazione (successivamente annullata con il via di una nuova gara sulla distanza di 4 giri) gli ha provocato una contusione polmonare e fratture secondarie della spina dorsale.

Non si conoscono i tempi di recupero, ma sicuramente Guy Martin farà di tutto per tornare in sella il prima possibile. Dall’Ospedale di Nobles Martin ha nel frattempo voluto pubblicamente ringraziare i suoi supporters per l’affetto mostrato, promettendo di voler presto rimettersi in forma per vincere al Tourist Trophy.

Quanto a Conor Cummins, la caduta a “Verandah” gli ha provocato delle lesioni a braccia e gambe, nello specifico la frattura del braccio sinistro, danni ai legamenti del ginocchio sx, lieve frattura del bacino e contusione polmonare.

Domani o, al più tardi, mercoledì Martin e Cummins saranno trasportati in un nuovo ospedale per ulteriori accertamenti ed iniziare la riabilitazione. La stagione per entrambi sembra comunque compromessa.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team