Moto2 Aragon Prove Libere 2: Mattia Pasini prima della pioggia

Comanda un turno di prove condizionato dal meteo

17 settembre 2010 - 9:48

Di due turni di prove della giornata ne verrà fuori uno di utile. Nelle prove pomeridiane della Moto2 al Motorland Aragon la pioggia ha fatto capolino a 20 minuti dalla bandiera a scacchi, fermando in anticipo le attività di squadre e piloti proponendo Mattia Pasini quale leader “a sorpresa”. Il riminese, ancora in sella ad una Suter MMX, ma del Kiefer Racing (sostituisce Ranseder impegnato nella finale dell’IDM Supersport a Hockenheim), ha fermato i cronometri giusto in tempo sull’1’56″368, quando basta per staccare di 60 millesimi Alex De Angelis ancora in pista con la MotoBI del JiR, proprio l’ex team di Pasini.

Quasi a riproporre la classifica del venerdì a San Marino Pasini si ritrova davanti ad Alex De Angelis e Scott Redding, che riescono così a superare il difficile momento post-gara di Misano Adriatico partendo nel migliore dei modi rispettivamente con il 2° e 3° tempo. A scendere in classifica troviamo con il 4° tempo Thomas Luthi, impegnato nello sviluppo di nuovi componenti per la Moriwaki del team Interwetten, seguito da Hector Faubel (Suter Marc VDS Racing Team), Julian Simon (Suter Aspar) e la coppia del team Speed Up composta nell’ordine da Gabor Talmacsi e Andrea Iannone, comunque il più veloce in assoluta della giornata.

Confermando l’ottimo rendimento delle wild card con Kev Coghlan (vincitore ad Aragon nel CEV lo scorso 11 luglio, FTR Moto del Monlau Competicion di Emilio Alzamora) nono e Roman Ramos (con la MIR Racing “made in Valencia”) undicesimo, gli altri protagonisti del mondiale sono indietro. Toni Elias, in azione anche sul bagnato, è 20° con Simone Corsi 22°.

Per gli italiani Alex Baldolini con la Caretta I.C.P. è 14°, Raffaele De Rosa 15° su Tech 3, 24° Claudio Corti dopo la bella performance della mattinata, 29° il protagonista della Supersport Michele Pirro (sostituto di Ivanov con la seconda Moriwaki Gresini Racing) e 34° Niccolò Canepa con la Bimota ufficiale. Pochi giri per Fonsi Nieto al rientro in pista dopo lo spaventoso incidente di Indianapolis, cinque operazioni e l’arresto respiratorio all’ospedale di Indy: la prima sfida è già stata vinta.

Moto2 World Championship 2010
Motorland Aragon, Classifica Prove Libere 2

01- Mattia Pasini – Vector Kiefer Racing – Suter MMX – 1’56.368
02- Alex De Angelis – JiR Moto2 – MotoBI – + 0.030
03- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 0.056
04- Thomas Luthi – Interwetten Moriwaki Racing – Moriwaki MD600 – + 0.287
05- Hector Faubel – Marc VDS Racing Team – Suter MMX – + 0.406
06- Julian Simon – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 0.467
07- Gabor Talmacsi – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 0.600
08- Andrea Iannone – Fimmco Speed Up – Speed Up S-10 – + 0.635
09- Kev Coghlan – Monlau Joey Darcey – FTR Moto M210 – + 0.790
10- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMX – + 1.043
11- Roman Ramos – MIR Racing – MIR Racing Moto2 – + 1.046
12- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – Suter MMX – + 1.052
13- Yonny Hernandez – Blusens STX – BQR Moto2 – + 1.057
14- Alex Baldolini – Caretta Technology Race Dept. – I.C.P. Caretta – + 1.088
15- Raffaele De Rosa – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.111
16- Sergio Gadea – Tenerife 40 Pons – Pons Kalex – + 1.125
17- Anthony West – MZ Racing Team – MZ RE Honda – + 1.216
18- Ricard Cardus – Maquinza SAG Team – Bimota HB4 – + 1.234
19- Alex Debon – Aeroport de Castello Ajo – FTR Moto M210 – + 1.238
20- Toni Elias – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 1.309
21- Ratthapark Wilairot – Thai Honda PTT Singha SAG – Bimota HB4 – + 1.394
22- Simone Corsi – JiR Moto2 – MotoBI – + 1.508
23- Roberto Rolfo – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 1.626
24- Claudio Corti – Forward Racing – Suter MMX – + 1.663
25- Jules Cluzel – Forward Racing – Suter MMX – + 1.728
26- Mike Di Meglio – Mapfre Aspar Team – Suter MMX – + 1.769
27- Axel Pons – Tenerife 40 Pons – Pons Kalex – + 2.065
28- Kenny Noyes – Jack & Jones by Antonio Banderas – PromoHarris Moto2 – + 2.508
29- Michele Pirro – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 2.572
30- Karel Abraham – Cardion AB Motoracing – FTR Moto M210 – + 2.742
31- Santiago Hernandez – Matteoni CP Racing – Moriwaki MD600 – + 2.847
32- Valentin Debise – WTR San Marino Team – ADV AT02 – + 3.512
33- Robertino Pietri – Italtrans S.T.R. – Suter MMX – + 3.744
34- Niccolò Canepa – Bimota M Racing – Bimota HB4 – + 3.795
35- Joan Olive – Jack & Jones by Antonio Banderas – PromoHarris Moto2 – + 3.948
36- Mashel Al Naimi – Blusens STX – BQR Moto2 – + 3.990
37- Yannick Guerra – Holiday Gym G22 – Moriwaki MD600 – + 4.441
38- Kazuki Watanabe – Racing Team Germany – Suter MMX – + 5.086

Alessio Piana

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Marc Marquez

MotoGP, manager di Marc Marquez: “Abbiamo dato fiducia ai dottori”

crutchlow motogp

MotoGP, Cal Crutchlow: “Cambi di manubrio e di posizione in moto”

MotoGP, Valentino Rossi a Brno

MotoGP, Valentino Rossi: “Brno? Il problema sono i soldi”