Superbike Imola, Prove 4: Jonathan Rea abbassa il record!

Il Cannibale si è svegliato bene: tempone nei venti minuti dell'ultima sessione. Seguono Sykes e Fores, si fa avanti Leon Haslam 5° tempo

12 maggio 2018 - 7:10

Jonathan Rea, che risveglio: nei 20 minuti delle prove libere 4 segna all’ultimo un fantastico 1’46″354, che migliora il primato ufficiale (in gara) stabilito lo scorso anno da Chaz Davies con la Ducati in 1’46″393. La Kawasaki ha spinto al vertice anche Tom Sykes autore del secondo crono a 4 decimi dal caposquadra. Chaz Davies è staccato di mezzo secondo: ci vorrà la miglior Ducati possibile in gara 1 (il via alle 13) per arginare il binomio Rea-Kawasaki che sembra particolarmente in palla.

CADE MELANDRI – Problemi invece per Marco Melandri incappato in una scivolata alla Tosa, nel corso del suo quarto passaggio. Il ravennate si è rialzato senza danni ma ha vanificato la possibilità di ultimare la preparazione in vista della Superpole che scatta alle 10:30. Avanza invece Leon Haslam, autore del quinto crono ad un solo secondo da Rea, e in scia a Davies e Fores: il capoclassifica del British Superbike  sta facendo piani di battaglia…Avanza anche Michael Rinaldi settimo tempo davanti a Lorenzo Savadori.

Superbike Imola: Cronaca e classifica del venerdi

Foto: Diego De Col 

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Superbike Phillip Island, warm up: Rea prepara la battaglia

Test MotoGP: Honda sbaglia il set-up, promosso il motore

Superbike: Debutta la gara sprint, la guida completa