12 Ore del Golfo

Luca Marini sul podio della 12 Ore del Golfo: decisivo Fumanelli

Luca Marini, Alessio Salucci e David Fumanelli sul podio della 12 Ore del Golfo 2022, 2° posto nella classe Pro-Am. Decisivo l'apporto dell'ex pilota GT3.

8 gennaio 2022 - 23:01

Il pilota della MotoGP Luca Marini, insieme ad Alessio Salucci e David Fumanelli, ha conquistato il terzo posto alla 12 Ore del Golfo, secondo posto nella classe Pro-Am. Sul circuito di Yas Marina ad Abu Dhabi il trio italiano ha chiuso con una buona prestazione al volante della Ferrari 488 GT3 del team elvetico Kessel. Assente Valentino Rossi costretto all’autoisolamento dopo essere entrato in contatto con un positivo al Covid-19.

Come da tradizione la gara era divisa in due sezioni da 6 ore ciascuna, con una pausa di quasi due ore. Ad aprire le danze è l’ex pilota GT3 Fumanelli che, partito dalla quarta posizione, è riuscito a guadagnare terreno salendo fino al secondo posto. Il timone è poi passato ad Alessio Salucci scivolato in quarta piazza, mentre Luca Marini ha perso un’altra posizione. Nel finale della prima sessione David è risalito di una piazza, ‘Uccio’ ha concluso al quinto posto.

Nella seconda sessione Marini e Salucci hanno continuato a gravitare in quinta piazza, poi ci ha pensato Fumanelli a entrare nella top-3. Nel finale Luca Marini e David Fumanelli hanno blindato il podio, secondo posto nella categoria Pro-Am. La vittoria della 12 Ore del Golfo 2022 è andata alla Mercedes-AMG GT3 di 2 Seas Motorsport con il trio di piloti composto da Ben Barnicoat, Isa Al Khalifa e Martin Kodric. Al termine delle qualifiche hanno conquistato la pole position e hanno tenuto la testa della gara per tutto il tempo. Il trio aveva già vinto la gara nel 2021. Valentin Pierburg, Dominik Baumann e Christoph Lenz di SPS Automotive Performance hanno conquistato il secondo posto su un’altra Mercedes-AMG GT3 e hanno vinto la classifica Pro-Am.

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Yuichi Takeda

Il ritorno di Yuichi Takeda: in Superbike è ancora recordman

Valentino Rossi GT3

Valentino Rossi debutterà a Imola: il calendario 2022 del Fanatec GT WCE

Valentino Rossi Audi

Valentino Rossi ufficiale con Audi: “Pronto per progetti di alto livello”