12 Ore del Golfo

12 Ore del Golfo: Luca Marini 4° in griglia nel nome di Valentino Rossi

Valentino Rossi grande assente alla 12 Ore del Golfo. Luca Marini, Alessio Salucci e David Fumanelli conquistano il 4° posto al termine delle qualifiche.

7 gennaio 2022 - 22:21

Sul circuito di Yas Marina la 12 Ore del Golfo ha preso il via senza uno dei principali protagonisti, Valentino Rossi, costretto all’autoisolamento a Tavullia dopo essere entrato in contatto con un positivo al Covid-19. Ma al volante della Ferrari 488 GT3 del team Kessel Racing sono saliti Luca Marini, Alessio Salucci e l’ex pilota di GP3 David Fumanelli. Nelle mani del trio italiano un bolide da 3,9 litri capace di erogare 600 CV su cui appare la livrea #46.

Già nelle prove libere del giovedì Luca Marini & Co. hanno fatto registrare tempi molto interessanti. Nelle FP3 hanno persino firmato il miglior crono. Nella prima sessione il terzetto è atterrato al quinto posto, nella seconda all’ottavo. Le qualifiche della 12 Ore del Golfo si dividono in tre turni da 15 minuti, un pilota per ognuno. Alessio Salucci ha tenuto la prima manche ed è arrivato ottavo. Luca Marini nella seconda sessione di qualifiche ha chiuso nono in 1’52″943. Invece David Fumanelli ha piazzato il miglior tempo nel suo segmento in 1’51″170.

Facendo la media delle tre prestazioni il trio del team Kessel Racing partirà dalla quarta posizione in griglia. La pole position è andata alla Mercedes-AMG GT3 di 2 Seas Motorsport con il trio di piloti Ben Barnicoat, Isa Al Khalifa e Martin Kodric. Saranno 15 le vetture in gara, dodici GT3 e tre GT4, la partenza è prevista per le 06:40 ora italiana. La gara sarà trasmessa in diretta sul sito web della 12 Ore del Golfo. Valentino Rossi ha partecipato alle edizioni 2019 e 2021 con ottimi risultati. Al loro debutto hanno vinto nella classe Pro-Am e l’anno scorso hanno concluso al 4° posto assoluto (3° nella categoria Pro-Am).

“Come ho progettato il mio sogno” la magnifica autobiografia Adrian Newey, il genio F1

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP, Pablo Nieto e Valentino Rossi

Pablo Nieto: “Valentino Rossi può seguire la strada di mio padre”

Valentino Rossi al Ranch

Valentino Rossi, primo allenamento del 2022 al Ranch

Valentino Rossi GT

Valentino Rossi continua la tradizione: i big passati dalle 2 alle 4 ruote