CEV Moto2: Piotr Biesiekirski operato per sindrome compartimentale

Piotr Biesiekirski ha risolto il problema della sindrome compartimentale al braccio destro. Tanti problemi in questo periodo per l'alfiere del Team Stylobike.

18 luglio 2019 - 15:30

La sindrome compartimentale sta ormai diventando “un’abitudine” tra i piloti impegnati nei vari campionati ad alto livello. In questi giorni è toccato a Piotr Biesiekirski, impegnato anche quest’anno nel CEV Moto2 con il Team Stylobike. Il diciassettenne pilota polacco si è affidato al dottor Xavier Mir del Hospital Universitari Dexeus per risolvere questo problema al braccio destro. Già in inverno si era sottoposto ad un intervento simile al braccio sinistro.

Per lui si tratta della prima annata completa nel Campionato Europeo, dopo aver disputato circa metà della stagione 2018. Piotr Biesiekirski è stato confermato nuovamente nel Team Stylobike, compagno di squadra degli esordienti Niki Tuuli e Matteo Ciprietti. Un’annata condizionata finora da qualche problema fisico: prima dell’inizio della stagione ha dovuto risolvere la sindrome compartimentale al braccio sinistro. Non ha preso parte al round inaugurale all’Estoril per un infortunio al piede sinistro.

Nel corso della tappa a Valencia ha riportato la frattura (non completa) ad un gomito dopo una caduta per un guasto ai freni. Non è mancato qualche problema la settimana scorsa ad Aragón: protagonista di un incidente all’inizio di Gara 1 (poi interrotta ed in seguito ripartita), ha disputato Gara 2 con una frattura al piede destro, che inizialmente non era stata rilevata. Ciò che però l’ha condizionato di più nell’ultimo periodo è proprio la sindrome compartimentale, stavolta al braccio destro, risolta con l’intervento.

Ne parla lo stesso Biesiekirski con un post sui suoi profili social. “In inverno sono stato operato al braccio sinistro dal dottor Xavier Mir a Barcellona. Da allora sono stato benissimo, finché non ho cominciato ad accusare lo stesso problema dopo il round a Valencia, settimane fa. Il dottor Mir ha svolto nuovamente un ottimo lavoro, tra due settimane sarò perfettamente in forma. Ringrazio il boss Valeriano Rodriguez per la visita [con il pilota nella foto in alto, ndr].”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

misano classic weekend

Misano Classic Weekend, oltre 10.000 presenze e pura passione

edgar pons campione cev moto2

CEV, Albacete: Edgar Pons Campione Moto2, in Moto3 Alcoba… quasi

misano classic weekend endurance

Misano Classic Weekend 2019, moto intramontabili protagoniste in pista