Test

Pré-Test 24h Le Mans con BMW Motorrad EWC al top

Con la nuova M1000RR il BMW Motorrad World Endurance Team comanda la prima giornata di Pré-Test ufficiali della 24 ore di Le Mans: crono vicini al record.

30 marzo 2021 - 18:54

Siamo soltanto alla prima giornata di Pré-Test ufficiali, ma se queste sono le premesse si prospetta una 44^ edizione della 24 Heures Motos Le Mans a dir poco avvincente. A meno di 3 settimane dall’evento che sancirà l’inizio della stagione 2021 del Mondiale Endurance FIM EWC, la prima giornata di Pré-Test ufficiali ha prodotto interessanti riferimenti cronometrici con il primato dello squadrone ufficiale BMW Motorrad. Presenti oggi 42 dei 52 team iscritti alla 24 ore, la nuova M1000RR viaggia già vicina al record…

VOLA LA NUOVA M1000RR

Condizioni meteorologiche inusitatamente ottimali hanno accolto le squadre del FIM EWC presenti al Circuit Bugatti, con poche defezioni. L’unica, per quanto concerne i top team, riguarda YART Yamaha, già scesa in pista ad inizio mese di marzo, mentre non ha mancato l’appuntamento il BMW Motorrad World Endurance Team, sa squadra ufficiale dell’Elica soltanto alla seconda stagione nel FIM EWC. Con la nuova M1000RR, presente in due esemplari affidati al trio titolare formato da Markus Reiterberger, Ilya Mikhalchik, Xavi Forés più Kenny Foray “riserva di lusso“, ha impresso subito il proprio ritmo sin dalla mattinata. Il crono di 1’36″096 non soltanto vale la “pole” di giornata, ma si ritrova vicino al record in qualifica di 1’35″730 siglato nel 2017 (con nuovo asfalto) da Randy De Puniet su Kawasaki SRC. Il tutto senza accusare alcun tipo di problemi: 273 giri effettuati con le due moto, pari a 1.142 chilometri.

LOTTA AL VERTICE

Il team BMW #37, doppio-podio 2019 all’esordio tra Bol d’Or e Sepang con la “vecchia” S1000RR, mostra i suoi propositi ambiziosi, ma con un vantaggio contenuto rispetto a tutti gli altri top team. VRD Igol Experiences Yamaha, miglior squadra indipendente del 2019/2020, con la R1 #333 condotta da Florian Alt, Florian Marino, Nico Terol e James Westmoreland in 1’36″476 ha concluso a soli 380 millesimi dalla vetta per l’1-2 targato Dunlop. Sotto il muro dell’1’37” figurano altre tre squadre abituate a vincere in quel della Sarthe. Dai detentori del trofeo di F.C.C. TSR Honda (1’36″672), impegnati nello sviluppo della CBR 1000RR-R con un propulsore più spinto, nuove forcelle Showa e scarico Remus, fino ai pluri-vincitori delle 24 ore di Le Mans e Bol d’Or del Team Kawasaki SRC (1’36″842), in azione (e sarà così per gran parte del 2021…) con la vecchia Ninja ZX-10RR gommata Dunlop.

NOVITÀ

Tra di loro spiccano i Campioni del Mondo… rinnovati di Yoshimura SERT Motul in 1’36″840 con Gregg Black, Xavier Simeon e Sylvain Guintoli in sella. Per l’iridato Superbike 2014 si è trattato del personale primo test in vista del Mondiale Endurance 2021, mentre il quarto pilota Kazuki Watanabe si trova in Giappone per disputare, da wild card, questo weekend la prova inaugurale dell’All Japan Superbike a Motegi. Con il Tati Team e Wojcik a completare il novero delle squadre di vertice, resta momentaneamente indietro la Panigale V4 R preparata in Ducati Corse e schierata dal team ERC, rimasta sopra il muro dell’1’38” ed una delle poche moto di punta equipaggiata con gli pneumatici Michelin. Per quanto concerne la classe Superstock, primato provvisorio della Kawasaki BMRT 3D che ha portato in pista anche Loris Cresson, portacolori del Team Pedercini nel Mondiale Superbike.

DOMANI SI RIPETE

Archiviate le prime 7 ore di prove, domani al Circuit Bugatti seconda nonché conclusiva giornata di Pré-Test, ultima occasione per le squadre di prepararsi alla 24 ore in programma sabato 17 e domenica 18 aprile prossimi.

PRE-TEST 24 HEURES MOTOS 2021

I tempi del Day 1

1- BMW Motorrad World Endurance Team – BMW M1000RR – 1’36.096 (EWC)

2- VRD Igol Experiences – Yamaha YZF R1 – 1’36.476 (EWC)

3- F.C.C. TSR Honda France – Honda CBR 1000RR-R – 1’36.672 (EWC)

4- Yoshimura SERT Motul – Suzuki GSX-R 1000 – 1’36.840 (EWC)

5- Webike SRC Kawasaki France TRICKSTAR – Kawasaki ZX-10RR – 1’36.842 (EWC)

6- Tati Team Beringer Racing – Kawasaki ZX-10RR – 1’37.466 (EWC)

7- Wojcik Racing Team – Yamaha YZF R1 – 1’37.518 (EWC)

8- BMRT 3D Maxxess Nevers – Kawasaki ZX-10R – 1’37.745 (Superstock)

9- 3ART Best of Bike – Yamaha YZF R1 – 1’37.849 (EWC)

10- Moto Ain – Yamaha YZF R1 – 1’37.903 (EWC)

11- Maco Racing – Yamaha YZF R1 – 1’37.912 (EWC)

12- ERC Endurance Ducati – Ducati Panigale V4 R – 1’38.023 (EWC)

13- Team LRP Poland – BMW S1000RR – 1’38.170 (EWC)

14- Team R2CL – Suzuki GSX-R 1000 – 1’38.261 (EWC)

15- Metiss JBB – Metiss MS19 – 1’38.735 (Experimental)

16- Team 18 Sapeurs Pompiers CMS Motostore – Yamaha YZF R1 – 1’38.756 (Superstock)

17- Team Bolliger Switzerland – Kawasaki ZX-10R – 1’38.899 (EWC)

18- OG Motorsport by Sarazin – Yamaha YZF R1 – 1’39.134 (Superstock)

19- JMA Racing Actionbike – Suzuki GSX-R 1000 – 1’39.246 (Superstock)

20- Junior Team LMS Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 1’39.359 (Superstock)

21- Fast Team Racing – Kawasaki ZX-10R – 1’39.463 (Superstock)

22- Slider Endurance – Yamaha YZF R1 – 1’39.892 (Superstock)

23- Le Mans 2 Roues – Aprilia RSV4 – 1’40.122 (Superstock)

24- Team GT Endurance – Yamaha YZF R1 – 1’40.143 (EWC)

25- Wojcik Racing Team 2 – Yamaha YZF R1 – 1’40.176 (Superstock)

26- Falcon Racing Team – Yamaha YZF R1 – 1’40.744 (Superstock)

27- Pitlane Endurance – Yamaha YZF R1 – 1’40.544 (Superstock)

28- Energie Endurance 91 – Kawasaki ZX-10R – 1’40.880 (Superstock)

29- Team LH Racing – Yamaha YZF R1 – 1’41.165 (Superstock)

30- British Endurance Racing Team – Suzuki GSX-R 1000 – 1’41.205 (Superstock)

31- Team Space Moto – Suzuki GSX-R 1000 – 1’41.222 (Superstock)

32- Team Players – Kawasaki ZX-10R – 1’41.407 (Superstock)

33- Univers Racing / AC Racing – BMW S1000RR – 1’41.462 (Superstock)

34- Team Motostand Endurance – Kawasaki ZX-10R – 1’41.890 (Superstock)

35- Mana-au-Competition – Suzuki GSX-R 1000 – 1’41.902 (Superstock)

36- RAC41 Chromeburner – Honda CBR 1000RR-R – 1’41.981

37- Racing Team 85 – Kawasaki ZX-10R – 1’42.396 (Superstock)

38- TRT27 Bazar 2 La Becane – Suzuki GSX-R 1000 – 1’42.440 (Superstock)

39- Dunlop Motors Events – Suzuki GSX-R 1000 – 1’42.476 (Superstock)

40- Moto Sport Endurance – Yamaha YZF R1 – 1’42.542 (Superstock)

41- Falcon Racing – Yamaha YZF R1 – 1’43.321 (Superstock)

42- Team 202 – Yamaha YZF R1 – 1’44.140 (Superstock)

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

8 ore di Suzuka 2021

8 ore di Suzuka 2021: via ai Try Out con la selezione dei team

FIM EWC

Cambia il calendario FIM EWC: Le Mans a giugno, Oschersleben in forse

Moreno Codeluppi

VIDEO Intervista a Moreno Codeluppi: “2021… No Limits!”