8h Suzuka: BMP Elf 99 Racing Team non sarà presente al via

Forfait dell'ultim'ora

29 giugno 2010 - 2:06

Nelle scorse settimane il BMP Elf 99 Racing Team di Michael Bartholemy, squadra al debutto nel Mondiale Endurance con una Honda CBR 1000RR privata con il supporto di Elf e Dunlop, aveva annunciato la partecipazione alla 8 ore di Suzuka con l’equipaggio composto da Matthieu Lagrive, Damian Cudlin e Werner Daemen.

Pochi giorni più tardi BMP Elf 99 ha fatto un passo indietro, comunicando la decisione di non prender parte all’impegnativa trasferta (facoltativa per i team permanenti del campionato) giapponese. La ragione è presto spiegata: mancanza di budget. Bartholemy stava cercando uno sponsor addizionale per questo evento, ma le varie trattative non sono andate in porto.

Per noi è una grande delusione“, spiega Bartholemy. “Con la partecipazione alla 8 ore di Suzuka eravamo convinti di recuperare terreno in campionato e candidarci alla conquista del titolo. Tuttavia sapevamo che senza uno sponsor non saremmo potuti andare in Giappone per esser competitivi e non soltanto per far numero.

Purtroppo uno sponsor si è tornato indietro e questo ci toglie una fetta importante delle nostre possibilità di conquistare il campionato, che resta comunque il nostro obiettivo per questa prima stagione nell’Endurance. Ci prepararemo al meglio per il Bol d’Or e la 8 ore di Doha, sono fiducioso che ci faremo trovare pronti per vincere“.

Senza il team BMP Elf 99 saranno soltanto 3 le squadre europee al via della 8 ore: Yamaha Austria Racing Team (Yamaha #1 Michelin con Martin, Jerman, Giabbani), Yamaha GMT94 (Yamaha #94 Bridgestone, Checa e Foray) ed il Bolliger Team Switzerland, capoclassifica del campionato con la Kawasaki #8 Pirelli affidata a Stamm, Saiger, Muff.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

8 ore di Suzuka

Cancellata la 8 ore di Suzuka: decisione sofferta, ma inevitabile

Red Bull Rookies Cup 2020

Red Bull Rookies Cup, a Spielberg il primo round del 2020

FIM EWC, 8 Ore Suzuka

FIM EWC: Che peccato, cancellata la 43° edizione della 8 ore di Suzuka