American Superbike: Josh Waters sostituisce Blake Young

Debutto anticipato per il campione australiano

29 giugno 2010 - 2:06

Blake Young ne avrà per due gare a causa del recente infortunio rimediato nel corso dei test collettivi al Barber Motorsports Park. Al suo posto il team Rockstar Makita Suzuki ha deciso, ancora una volta, di scommettere su di un pilota australiano dopo i successi raccolti con Mat Mladin.

Si tratta di Josh Waters, campione australiano Superbike in carica on il team Suzuki Australia, che aveva provato la Suzuki GSX-R 1000 Yoshimura proprio in occasione nei test a Barber, al fine di prepararsi ad un debutto inizialmente previsto per la tappa conclusiva della stagione.

Waters correrà con Rockstar Makita Suzuki al fianco di Tommy Hayden nelle tappe di Mid Ohio del 18 luglio e Laguna Seca dello stesso mese, aspettando il ritorno in gara di Blake Young.

L’australiano, classe 1987, non perderà nessuna gara dell’ASBK, dove è attualmente in seconda posizione pronto a ripetere il trionfo, storico per Suzuki, della passata stagione.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: sempre Beaubier, brutto crash di Lewis

MotoAmerica

MotoAmerica Road Atlanta: Beaubier domina Gara 1

biesiekirski moto2

Moto2, ‘esordio’ alternativo per Biesiekirski: test a Barcellona con SAG Team