BSB Snetterton Prove 1: Scott Redding subito al comando

Scott Redding subito il più veloce nell'inaugurale sessione di prove libere del BSB a Snetterton 300, rifilando distacchi importanti ai suoi avversari.

19 luglio 2019 - 12:17

Riconquistata la leadership di campionato a Knockhill, prosegue anche a Snetterton il momento magico di Scott Redding. Su un tracciato dove non ha mai corso prima, il portacolori Be Wiser PBM Ducati ha primeggiato nell’inaugurale sessione di prove libere del quinto round 2019, mostrando di avere pronti-via un gran passo rispetto ai suoi più diretti avversari.

REDDING VELOCISSIMO

Balzato in cima al monitor dei tempi nei primi minuti di attività, SR45 ha concluso la sessione con il best lap in 1’48″817, unico pilota del BSB ad infrangere il muro dell’1’49” in questa sessione. Un bel viaggiare testimoniato dal distacco di 8 decimi rifilato a Dan Linfoot (3°) e Tarran Mackenzie (4°), fino all’incursione finale di Peter Hickman (2° a 216 millesimi) i primi inseguitori della Panigale V4 R di testa. Se Scott Redding ha subito trovato un buon ritmo, gli altri Ducatisti per il momento viaggiano ai margini della top-10. Tommy Bridewell ha infatti concluso la sessione 9° a 1″5, distacco analogo per Josh Brookes (10°).

OUTSIDERS

Redding ha così preceduto la nuova BMW S1000RR condotta da Hickman ed un trio Yamaha con Dan Linfoot (TAG Racing) e la coppia McAMS formata da Tarran Mackenzie e Jason O’Halloran. La casa dei Tre Diapason tiene molto a ben figurare nel weeend, considerando che proprio a Snetterton 300 ci sarà la premiere europea della R1 2020 svelata a Laguna Seca. Tra gli attesi protagonisti sesto posto per Danny Buchan, rallentato da un problema tecnico nel corso della sessione.

ECCO LA MV AGUSTA

Nel lotto dei 30 piloti presenti, Xavi Forés ha concluso 11° davanti a Josh Elliott, il quale ha ricevuto proprio ieri la convocazione per correre alla 8 ore di Suzuka settimana prossima. Diciottesimo il nostro Claudio Corti, al rientro Michael Laverty è sedicesimo da sostituto dell’infortunato Keith Farmer in Tyco BMW by TAS. Chiude ventesimo Hector Barbera al posto di Glenn Irwin, soltanto due giri invece per la debuttante MV Agusta F4 RC del team Paramatta condotta dall’iridato Moto3 2015 Danny Kent: tutto di fatto posticipato alle FP2 in programma questo pomeriggio.

Bennetts British Superbike Championship 2019
Snetterton 300
Classifica Prove Libere 1

1- Scott Redding – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – 1’48.817

2- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 0.216

3- Dan Linfoot – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.830

4- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 0.839

5- Jason O’Halloran – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.012

6- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.120

7- Luke Mossey – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.168

8- Luke Stapleford – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.439

9- Tommy Bridewell – Oxford Racing – Ducati Panigale V4 R – + 1.549

10- Josh Brookes – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale V4 R – + 1.581

11- Xavi Forés – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.954

12- Josh Elliott – OMG Racing Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.070

13- Joe Francis – Lloyd & Jones Bowker Motorrad – BMW S1000RR – + 2.175

14- Andrew Irwin – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.188

15- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 2.378

16- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 2.398

17- James Ellison – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 2.426

18- Claudio Corti – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 2.653

19- Matt Truelove – Raceways Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 2.874

20- Hector Barbera – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.942

21- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 3.028

22- Ryan Vickers – RAF Regular and Reserves Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 3.461

23- Dean Harrison – Silicone Engineering Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 3.723

24- Ben Currie – Quattro Plant JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 3.990

25- David Allingham – EHA Racing – Yamaha YZF R1 – + 4.277

26- Dean Hipwell – CDH Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 5.020

27- Fraser Rogers – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 5.888

28- Sam Coventry – Team 64 Motorsports – Kawasaki ZX-10RR – + 5.927

29- Shaun Winfield – Santander Salt TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 6.708

30- Danny Kent – Bike Devil Sweda MV Agusta – MV Agusta F4 – + 11.016

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Scott Redding, Aruba.it Racing Ducati

Superbike: Scott Redding-Ducati, adesso c’è anche la firma

MV Agusta

MV Agusta rigenerata dalla cura BSB: Gino Rea ben figura a Cadwell Park

Danny Buchan

Danny Buchan protagonista del BSB: non è solo alto