BSB: Chris Walker parla del suo ritorno in Kawasaki

Vuole correre anche a Cadwell Park con la Ninja

12 maggio 2010 - 4:29

A distanza di 3 anni dall’ultima esperienza con Kawasaki (metà stagione nel World Supersport), nel British Superbike Chris Walker è tornato a correre con una “Verdona”, nello specifico la Ninja ZX-10R del team MSS Colchester Kawasaki sostituendo a Oulton Park l’infortunato Simon Andrews.

“Stalker”, che non correva con una Kawasaki Superbike dal 2006 (ultimo a vincere nel mondiale, Assen Gara 1), ha ben figurato specie nel confronto con il compagno di squadra Gary Mason, con il quale ha duellato nella prima manche: 7° Mason, 8° Walker.

Più complicata per le avverse condizioni climatiche la seconda gara, dove ha terminato undicesimo. Tuttavia Walker, che ha momentaneamente “bloccato” il programma con il proprio team CW Racing ed una privatissima Suzuki GSX-R 1000, spera di continuare l’avventura in Kawasaki.

Sono contento di questo weekend e del mio ritorno in Kawasaki“, afferma Chris Walker. “Volevo due piazzamenti nei primi dieci e sono praticamente i risultati che ho ottenuto. Mi piacerebbe continuare: se ho l’invito a correre anche a Cadwell dirò di sì, la squadra è ottima e penso che andremo meglio di Oulton Park“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Bertelle Red Bull Rookies Cup

Red Bull Rookies Cup, Sachsenring: La prima pole di Matteo Bertelle

Boris Johnson

Boris Johnson rovina i piani del British Superbike 2021

aldeguer cev moto2

CEV Moto2 Catalunya, Gara 2: Fermín Aldeguer firma la cinquina