MotoGP, Marc Marquez e Rodolfo Garofani

Coronavirus: Rodolfo, bodyguard di Marc Marquez, ritorna a casa

Rodolfo Garofani, bodyguard di Marc Marquez e personaggio ben noto nel paddock MotoGP, in convalescenza a casa dopo essere stato colpito da Coronavirus.

3 aprile 2020 - 21:04

Rodolfo Garofani è un personaggio noto nel paddock della MotoGP. Da decenni lavora come bodyguard, anche nel Motomondiale, spesso lo vediamo al fianco di Marc Marquez e suo fratello Alex. Residente nel Toanese, in provincia di Reggio Emilia, il Coronavirus ha colpito anche lui. L’Emilia Romagna è una delle regioni maggiormente afflitte dall’emergenza sanitaria, con circa 16mila casi ufficiali, 364 persone in terapia intensiva e 250 vittime.

Rodolfo Garofani gestisce anche un’azienda agricola e sul suo profilo social ha rassicurato i suoi amici: “Vi ringrazio per tutti gli incoraggiamenti ricevuti in questi giorni difficili per me. Siete stati tantissimi, sono a casa e tornerò più forte di prima. Grazie di cuore a tutti“. In allegato anche un video dei fratelli Alex e Marc Marquez: “Rodolfo, tieni duro che sei forte“. Pronta la risposta del bodyguard: “I veri campioni si vedono anche nelle piccole cose“. Adesso Rodolfo si trova a casa e il peggio sembra essere passato. Inizialmente la notizia è stata tenuta riservata. Ma la sua notorietà negli ambienti sportivi e del mondo dello spettacolo hanno scatenato una pioggia di messaggi sui suoi social. In tanti hanno voluto mostrargli la propria vicinanza con un caloroso messaggio. Dalla nostra redazione gli auguri di una pronta guarigione.

Seguici anche su Instagram

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MotoGP Aprilia brake cover

MotoGP, la tecnica: l’evoluzione dello stile di frenata (parte 1)

Espargaro KTM MotoGP

MotoGP, KTM riparte: test a Spielberg con Espargaró e Pedrosa

MotoGP, Andrea Dovizioso e Danilo Petrucci

MotoGP: Petrux tanti dubbi, KTM-Dovizioso ancora possibile