Coronavirus a Roma

Coronavirus Italia, record del contagio: 2.853 casi e 368 morti in 24 ore

L'epidemia di Coronavirus mette in ginocchio l'Italia: 2.853 nuovi casi e 368 morti da ieri. Il numero totale di contagiati è di 20.603, i morti 1.809.

15 marzo 2020 - 18:20

L’emergenza Coronavirus non si arresta. Il numero di morti nel mondo ha superato quota 6.000, poco più di della metà in Cina. Adesso l’epicentro del focolaio si sposta tra Italia, Spagna, Germania e Francia, dove nei prossimi giorni assisteremo ad una ulteriore impennata dei contagiati. Nel nostro Paese superati i 20mila malati, i positivi sono complessivamente 20.603, con un incremento rispetto a sabato di 2.853. Le vittime sono salite a 1.809, 368 in un solo giorno. Le persone guarite 2.335, 369 più di ieri.

In Emilia-Romagna salgono complessivamente 3.093 i casi di positività al coronavirus, 449 in più rispetto all’aggiornamento di ieri. I decessi aumentano di 43 passando a 284. In Campania attualmente sono 333 le persone positive al coronavirus in Campania. La situazione diventa critica in Lombardia. I positivi sono 13.272, più 1.587, i ricoverati in ospedale sono 4.898, più 602 rispetto a ieri. “Purtroppo i numeri continuano ad aumentare, è sempre peggio. Siamo vicini al momento in cui non potremo più utilizzare rianimazioni perché non avremo più letto“, ha dichiarato il governatore lombardo Attilio Fontana.

Nella provincia di Bergamo, al momento in ginocchio, anche le pompe funebri si trovano in difficoltà a gestire i decessi. In serata previsto l’arrivo di altri 20 medici militari per dare supporto all’ospedale Papa Giovanni XXIII. In serata arriva il superdecreto del governo Conte, dove si prevedono aiuti economici per gli italiani e una spinta per la produzione di mascherine.

L’ALLARME CORONAVIRUS NEL MONDO

In Spagna sono quasi 7.000 le persone contagiate, 1.362 solo nelle ultime 24 ore, con un numero complessivo di decessi pari a 291 (95 tra ieri e oggi). La moglie del primo ministro spagnolo Pedro Sanchez è risultata positiva al test, così come due componenti dell’esecutivo: i ministri per l’Uguaglianza e per gli Affari regionali. L’esercito ha iniziato a pattugliare le strade di Madrid e di altre città spagnole nei luoghi dove si possono creare assembramenti come le stazioni di treni e autobus.

In Germania si contano 5,369 contagiati e 11 morti. Il governo tedesco ha annunciato di che da domani mattina chiuderà le frontiere con Francia, Svizzera e Austria per fermare la diffusione del coronavirus. Sarà comunque garantito il transito delle merci e dei pendolari. 860 casi anche in Austria: qui saranno chiusi non solo i negozi, ma anche ristoranti, parchi giochi e campi sportivi. Come in Italia, saranno consentiti solo spostamenti inderogabili.

In Gran Bretagna sono 1,372 i malati di Coronavirus, 232 nuovi casi da ieri, 35 morti. Impennata anche in Svizzera dove i contagiati sono aumentati di 842 da ieri per un totale di 2.217 e 1 morto. Da domani anche in Olanda le scuole resteranno chiuse, così come bar, ristoranti e club sportivi. Qui si registrano 1.113 persone colpite da Covid-19 e 20 morti (8 tra ieri e oggi). In Francia 4.395 i malati e 91 morti, ma il governo non ha impedito di recarsi alle urne per le municipali, nonostante la chiusura di luoghi pubblici non essenziali come caffè, ristoranti, cinema e palestre. Negli Stati Uniti le persone positive salgono a +3.000 e 62 morti, ma sono numeri destinati a raddoppiare nei prossimi giorni.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

crupi redding box18

Giovanni Crupi a Box18: “Redding-Rea? Lotta ‘vecchio stile’, fa bene a tutti”

aprilia motogp esports

MotoGP eSports, Aprilia Racing crea la sua squadra virtuale

crupi box18

Box18: Giovanni Crupi, capotecnico di Redding, live alle 18 su Facebook