Moto2 Aegerter firma con un’altra squadra per il 2017 e viene appiedato

Moto2 Aegerter firma con un’altra squadra per il 2017 e viene appiedato

Dopo la firma con Leopard per il 2017, Dominique Aegerter viene lasciato a casa da carXpert Interwetten per le ultime 4 gare. Al suo posto Iker Lecuona.

A seguito dell’annuncio dell’accordo raggiunto tra Dominique Aegerter e Leopard Racing per la stagione 2017, si è creata una situazione particolare in Moto2: CGBM Evolution, che schiera i team carXpert-Interwetten e Garage Plus-Interwetten nella categoria intermedia, ha deciso così di non far correre il pilota svizzero per le quattro gare rimanenti in questa stagione.

Secondo CGBM Evolution Aegerter aveva preso verbalmente un accordo con loro per il rinnovo per il 2017 con carXpert-Interwetten, suo team dal 2013, mentre pochi giorni dopo ecco arrivare la firma con Leopard Racing. Conclusi quindi i rapporti, al suo posto ci sarà il giovanissimo Iker Lecuona, pilota nel CEV Moto2 e che già aveva corso al posto dello svizzero, fermo per infortunio, a Silverstone ed a Misano.

Non si è fatta attendere la risposta di Aegerter, che così ha commentato la presa di posizione della sua ormai ex-squadra: “Non riesco a capirla ed è difficile per me accettarla. Non ho fatto nulla di male firmando per un altro team: questo contratto include tutti i requisiti per me necessari in vista della prossima stagione. Oltre a ciò, ho un contratto ancora valido con il mio team attuale, che vorrei incontrare prima della fine dell’anno.

È un finale sgradevole per una collaborazione così lunga. L’addio arriva dal mio mentore, Oliver Metraux, e mi dispiace molto. D’altro canto io ed il mio manager Robert Siegrist stiamo facendo il possibile per onorare il contratto fino alla fine del campionato. Spero solo che ci siano novità in queste ultime gare. Per quanto riguarda la mia spalla, ogni giorno che passa mi sento meglio e gli ultimi appuntamenti dell’anno potrebbero aiutarmi a tornare in forma. Sono un pilota e voglio solo competere: non ci arrendiamo, spero di tornare presto in sella“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy