Superbike Jerez Prove 1 Xavi Fores mette in riga gli ufficiali

Superbike Jerez Prove 1 Xavi Fores mette in riga gli ufficiali

Lo spagnolo della Ducati Barni meglio degli ufficiali. Nicky Hayden 2° tempo, in luce anche la BMW Althea con Jordi Torres

Commenta per primo!

Il primo podio Mondiale centrato in Germania, due round fa, non è stato un fulmine a ciel sereno. Xavi Fores, spagnolo della Ducati Barni, ha cambiato passo e nelle prime prove del 12° appuntamento a Jerez è stato per la prima volta più veloce degli ufficiali.

L’ex campione IDM (la serie tedesca) ha girato in 1’42″000 precedendo un ottimo Nicky Hayden molto a suo agio sulla Honda CBR ma soprattutto ben allenato sul tracciato di Jerez. “E’ una pista MotoGP, che quindi conosco bene, di solito il venerdi mi serve per imparare le piste, qui sono potuto partire in scioltezza” ha spiegato l’americano. “Inoltre la nostra vecchia CBR qui si trova meglio che in altri tracciati.”  Kentucky Kid ha fatto meglio di Chaz Davies, protagonista di questo finale di stagione e anche della prima parte di sessione. Alla fine però il gallese si è trovato 3° a 235 millesimi da Fores. Se ne riparla nella sessione del pomeriggio.

Abituale lavoro di adattamento alla gara per le due Kawasaki di Jonathan Rea (settimo) e Tom Sykes (decimo). Le prestazioni non devono ingannare, al momento giusto le due verdone scaleranno posizioni. Ricordiamo che Rea deve guadagnare altri tre punti nei confronti del compagno se vuole festeggiare il secondo titolo iridato già qui in Spagna. Solo 14° Davide Giugliano ancora alle prese con l’infortunio alla spalla destra brutto ricordo della scivolata del Lausitzring. In casa Aprilia Alex De Angelis 12° è andato meglio di Lorenzo Savadori appena 16°.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy