Cal Crutchlow: “La mia prima vera pole position in MotoGP”

24 agosto 2013 - 14:08

La seconda pole in MotoGP dopo Assen, ma che Cal Crutchlow ritiene sia la prima in carriera nella top class. Sul tracciato dove lo scorso anno conquistò il suo primo podio, il portacolori Yamaha Tech 3 con il nuovo record della pista in 1’55″527 si è preso questa bella soddisfazione dando continuità ad un 2013 finora assolutamente positivo.

Sono davvero felice per questa pole“, afferma Cal Crutchlow. “Ritengo sia la mia prima “vera” pole in MotoGP perchè ad Assen Jorge Lorenzo era infortunato, mentre oggi c’erano tutti i piloti in pista. Prima delle qualifiche non era stato un weekend facile, ma con la squadra siamo riusciti a trovare una soluzione ai nostri problemi.

Abbiamo migliorato il bilanciamento della moto turno dopo turno, sono sempre stato più veloce dopo ogni sessione e nelle qualifiche ho potuto dare il massimo. Conquistare la pole e siglare il nuovo record della pista è sempre fantastico, possiamo esser soltanto orgogliosi di quello che stiamo facendo in questa stagione.

Per domani spero quantomeno di ripetere il podio dello scorso anno, sarebbe un bel modo di dare continuità ai nostri risultati e presentarmi con fiducia per la gara di casa a Silverstone“.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

Rossi, Marquez e Crutchlow promuovono la Moto2

Superbike: Ducati gira a Imola con Bautista e Davies il 24 aprile

MotoGP, Cal Crutchlow: “Sono incazzato, Honda instabile in frenata”