MotoGP: Valentino Rossi “A Valencia senza pressioni”

Pensa già ai test del lunedì per la stagione 2010

3 novembre 2009 - 13:57

Senza più l’obbligo di conquistar punti per il campionato, Valentino Rossi a Valencia correrà senza alcuna pressione. Con già la mente proiettata al 2010 (con i primi test nella giornata di lunedì), il 9 volte iridato rivela alla vigilia di Valencia quali siano i suoi programmi e sensazioni riguardanti l’ultima prova della MotoGP 2009.

Sono molto felice di arrivare alla gara finale con il campionato vinto e senza pressione“, rivela Valentino Rosssi. “E’ stato un anno fantastico e ora abbiamo solo un ultimo fine settimana prima di iniziare a lavorare per il 2010. Valencia non è stata una grande pista per me in passato e vi ho vissuto alcuni momenti difficili, ma al momento siamo in grande forma e la nostra moto va bene ovunque, quindi spero che sarà la stesso a Valencia.

E’ il luogo ideale per chiudere il mondiale e l’atmosfera è incredibile, per cui dovremo solo fare del nostro meglio e sperare in un’altra buona gara per terminare una grande stagione. Lunedi si inizierà a lavorare sulla nuova M1 e sono molto ansioso di provarla!“.

Valentino proverà in ogni caso a vincere il Gran Premio di Valencia che, sulla carta, è decisamente interessante per il confronto con l’altro Campione del Mondo 2009, Ben Spies, iscritto come wild card e appena reduce dalla vittoria in Superbike.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Valentino Rossi e Franco Morbidelli al Ranch

“Aspettiamo il messaggio di Valentino Rossi”: Morbidelli racconta il Ranch

MotoGP, le ultime novità: il calendario 2021 aggiornato

MotoGP, Johann Zarco con Michele Pirro

MotoGP, Johann Zarco: “Vincere è possibile, voglio sorprendermi”