MotoGP: Tito Rabat rinnova con Avintia fino al 2021

Tito Rabat rimarrà in MotoGP. Ufficializzato in giornata il rinnovo con Reale Avintia Racing per le prossime due stagioni, quindi fino al 2021.

31 luglio 2019 - 18:00

Cessano le voci riguardanti il possibile futuro di Tito Rabat lontano dalla MotoGP, direzione Superbike. L’iridato Moto2 2014 e Reale Avintia Racing continueranno la loro collaborazione per altre due stagioni, vale a dire fino al 2021. Dall’anno prossimo inoltre pilota e squadra potranno fare affidamento su materiale di fabbrica, ma è in corso anche un negoziato con un importante sponsor per poter compiere ulteriori passi avanti.

“Sono molto contento di questo rinnovo” ha dichiarato Tito Rabat. “Sarà importante poi avere a disposizione materiale di fabbrica per poter lottare per posizioni migliori. La MotoGP è ogni anno più competitiva ed avere il meglio aiuta ad ottenere buoni risultati. Ringrazio Raúl [Romero] per la sua fiducia, perché questa non è un’annata facile. Nelle ultime gare però siamo migliorati e, forte di questo rinnovo, cercherò di fare ancora meglio nella seconda parte di stagione.”

Soddisfazione anche da parte di Raúl Romero, boss di Reale Avintia Racing. “Quest’anno si è parlato molto del futuro della squadra, e ultimamente di quello di Tito” ha dichiarato. “Con questo rinnovo chiariamo la voglia di continuare assieme con maggiore energia. La squadra non ha mai smesso di crescere dal suo arrivo in MotoGP. Il prossimo passo sarà ottenere materiale di fabbrica come tutte le strutture indipendenti presenti in campionato. Stiamo anche cercando di chiudere un accordo con uno sponsor importante, per essere all’altezza del progetto che abbiamo preparato per il futuro.”

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

Moto2: Alex Márquez in pole position a Silverstone

Valentino Rossi

Valentino Rossi ‘evergreen’: “Obiettivo podio, Marquez è più veloce”

Marc Márquez, a Silverstone la pole numero 60 in MotoGP